Ultime notizie:

San Pietro Vernotico

    Top brands, Antinori porta la Puglia a Milano con Tormaresca vino e cucina

    Antinori è gruppo storico plurisecolare del made in Italy a tavola. Ha segnato pagine decisive nella crescita dell'industria vinicola globale e nella promozione del vino italiano sui mercati mondiali. L'ultimo progetto è l'apertura a Milano in questi giorni del brand Tormaresca. Sbarca in Corso Garibaldi un anglo della Puglia di eccellenza nell'ambito di un progetto tutto in divenire e sul quale il gruppo Antinori sta investendo in maniera apprezzabile. Di seguito una sintesi della nota di prese...

    – Vincenzo Chierchia

    Jaco non ce l'ha fatta: è morto il cane dato alle fiamme perché abbaiava

    E' morto nella tarda serata di ieri, in una clinica veterinaria di Bari, il cane Jaco, l'husky dato alle fiamme a San Pietro Vernotico (Brindisi) perché abbaiava troppo. L'animale di sette anni era stato trasferito nell'ospedale Veterinario Pingry per essere sottoposto a un intervento chirurgico. I fatti risalgono alla notte tra l'1 e il 2 novembre scorsi: il cane si trovava sul balcone coperto dell'abitazione di una persona anziana, cui pare fosse stato affidato dal nipote trasferito in Olanda,...

    – Guido Minciotti

    Brindisi, il cane Giako bruciato perché abbaia troppo: è salvo - Aggiornamento: è morto

    AGGIORNAMENTO DEL 13 NOVEMBRE 2018 - JACO NON CE L'HA FATTA. E' MORTO "Jaco non ce l'ha fatta. Ha lottato fino alla fine per riabbracciare la sua amata famiglia. Fatali sono state le ferite riportate dal Siberian husky di 7 anni, che era stato legato e bruciato vivo a inizio mese in una casa di San Pietro Vernotico (Brindisi)", fa sapere con una nota Walter Caporale. Il cane (nome corretto Jaco e non Giako come comunicato in precedenza) è morto all'ospedale Veterinario Pingry di Bari dove era s...

    – Guido Minciotti

    Xylella: il batterio minaccia la Terra di Bari, la Puglia ricorre agli insetticidi

    Il batterio Xylella Fastidiosa che dissecca gli olivi in Puglia si sta avvicinando alla Terra di Bari minacciando da vicino gli oliveti più pregiati e la Regione ha varato giorni fa un piano di irrorazione con insetticidi per frenare gli insetti che diffondono il microbo. Il piano segue quello che

    – di Jacopo Giliberto

    Appello di Brambilla: "Dona 2 euro con sms al 45528 contro randagismo e abbandono animali"

    "Scrivi il lieto fine" contro l'abbandono di animali e il randagismo. E' l'appello di Michela Vittoria Brambilla nel presentare la campagna solidale "SMS-SalvaMi Subito" della Lega italiana difesa animali e ambiente di cui è fondatrice e presidente. Fino al 4 dicembre, spiega una nota dell'associazione, si potranno donare 2 euro con ciascun sms inviato da cellulare al numero 45528 oppure 2 o 5 euro chiamando da rete fissa. Lo spot televisivo della campagna propone immagini di cani e gatti costre...

    – Guido Minciotti

    Xylella: indennizzi fino a 15mila euro per gli olivicoltori colpiti

    Indennizzi fino ad un massimo di 15.000 euro ad azienda per gli olivicoltori che procederanno all'estirpazione volontaria delle piante infette da xylella. E' questa la misura più rilevante contenuta nel nuovo piano di interventi contro il batterio approvato oggi dal capo della Protezione Civile,

    – Vincenzo Rutigliano

    Maxi-patto in Puglia per l'export

    Al progetto lavorano alcuni dei gruppi dell'alimentare e dell'agroalimentare pugliese più orientati all'export. A cominciare dal gruppo Divella, il primo esportatore pugliese per volumi e valore, proseguendo per Tormaresca (vini), Puglia Fruit (ortofrutta) e Siciliani (carni). L'obiettivo è siglare

    – Vincenzo Rutigliano

1-10 di 26 risultati