Ultime notizie:

Salvatore Pirrone

    «Tira» il bonus Sud, 73mila contratti

    Più di 46mila uomini (46.899, per l'esattezza), 26.883 donne: nei primi sette mesi dell'anno sono state 73.782 le domande che i datori di lavoro meridionali hanno inoltrato all'Inps per ottenere il «bonus Sud», il nuovo esonero contributivo, fino a un massimo di 8.060 euro annui, introdotto a

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    L'Inps sblocca il bonus per il Sud, via agli arretrati

    Sono state sbloccate le istanze di accesso al Bonus Sud e il recupero degli arretrati potrà avvenire negli uniemens di maggio e giugno prossimi. Lo ha reso noto l'Inps con il messaggio 2152/2017 pubblicato ieri, con cui ha informato i datori di lavoro che sono state riprese in carico e quindi

    – di Barbara Massara

    Bonus Sud, domande incagliate verso lo sblocco

    Le domande incagliate del bonus Sud saranno sbloccate nei prossimi giorni, mentre per quelle ancora da presentare, meglio utilizzare il portale dell'Anpal, in modo da by-passare il problema della comunicazione tra le banche dati dell'agenzia e quelle dei nodi regionali e dei centri per l'impiego.

    – di Matteo Prioschi

    Neet, un (triste) primato italiano

    Più di un milione e 300mila registrati, quasi un milione di "presi in carico", 500mila coinvolti in misure di politica attiva.

    – di Francesca Barbieri

    In pensione al 95% con un anno di anticipo, al 90% con due

    La percentuale massima dell'anticipo pensionistico andrà modulata in base al numero di anni di fruizione e in modo tale da non generare un gap troppo rilevante tra l'assegno Ape e il trattamento pensionistico sul quale si deve scontare l'ammortamento del "prestito". L'ipotesi è consentire di

    – di Maria Carla De Cesari

    Per ricollocare i disoccupati voucher da 250 a 5mila euro

    Un voucher che può oscillare da 250 a 5mila euro a seconda della difficoltà nella ricollocazione del disoccupato; e che sarà incassato dal centro per l'impiego o dall'agenzia per il lavoro accreditata solo a risultato raggiunto, vale a dire alla stipula di un contratto.

    – di Claudio Tucci

    Lavoro, entro fine anno l'assegno di ricollocazione

    «Costruire la macchina che dovrà coordinare le politiche attive per il lavoro è complicato. Da un lato, per la struttura, ci sono numerosi passaggi tra un'autorità e l'altra, ad esempio per i trasferimenti del personale.

    – Maria Carla De Cesari