Ultime notizie:

Salvatore Modica

    Scuole materne e istruzione di base: pediatri e professori chiedono di fare di più nel Sud Italia

    Assieme alle mafie, il problema maggiore del Sud Italia è l'abbandono scolastico e, più in generale, l'istruzione di base. La conferma l'ho trovata dentro quest'articolo del professor Salvatore Modica, docente di economia politica all'università di Palermo, apparso di recente sul Sole24Ore. Il titolo è: "I tre pilastri sui quali far ripartire il Mezzogiorno". E' da leggere tutto e con attenzione; a me però interessa far emergere il tema della scuola: "Istruzione di base. Il dato da cui partire è...

    – Vitaliano D'Angerio

    I tre pilastri sui quali far ripartire il Mezzogiorno

    Fa bene Confindustria a sottolineare l'urgenza di utilizzare i fondi europei in scadenza per riqualificare le infrastrutture nel Mezzogiorno - ci mancherebbe pure che li perdessimo. E fa bene anche il governo a parlare di sgravi fiscali alle imprese e incentivi agli investimenti. Sono tutte boccate

    – Salvatore Modica

    I quattro malanni della scuola italiana

    Mai lasciare che una crisi vada sprecata. Forse Matteo Renzi aveva in mente l'antica arguzia di Winston Churchill quando ha deciso di sfidare tutti - insegnanti, studenti, sindacati, opposizioni interne ed esterne - sulla "buona scuola". E aveva anche la potente leva di centomila assunzioni nel

    – Salvatore Modica

    Fondi Ue frenati dai localismi

    In un periodo in cui la spesa pubblica è severamente vincolata in tutta Europa è sconfortante constatare che di tutti i fondi strutturali assegnati dalla

    – di Salvatore Modica

    Le opinioni degli economisti Zingales e Modica per dare una scossa al Sud

    Voglio segnalare un articolo apparso oggi in prima pagina sul Sole24Ore. Lo hanno scritto due economisti e collaboratori del nostro giornale: Luigi Zingales e Salvatore Modica. Ecco il link per leggerlo sul sito web: http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2011-12-22/perche-deve-correre-contro-085430.shtml?uuid=Aawe9bWE&fromSearch Si può essere d'accordo o no però a mio avviso l'articolo è decisamente importante: a parte i politici, vorrei che vi fosse una discussione tra intellettuali, ...

    – Vitaliano D'Angerio

    Perché il Sud deve correre contro i propri ritardi

    Dopo l'approvazione della nuova manovra di bilancio è finalmente arrivato per il Governo il momento di parlare di sviluppo. E quando si parla di sviluppo si

    – di Luigi Zingales e Salvatore Modica

    • Una nuova visione oltre gli incentivi

      Gianfilippo Cuneo - «Obiettivo deve essere la competitività. Se le imprese aperte alla concorrenza non crescono spariscono nel nulla» - Patrizio Bianchi - «Oggi non si parla più di incentivi e sussidi. L'oggetto non sono le macchine ma le persone, la scuola e la formazione» - Giuseppe Berta - «Preferirei parlare di un ministero che crei le condizioni per attrarre investimenti in Italia e mantenerli»

      – Riccardo Sorrentino