Persone

Salvatore Ligresti

Salvatore Ligresti, nato a Paternò (Catania) il 13 marzo 1932 è un imprenditore, ex membro del consiglio di amministrazione di UniCredit e Rcs. Tra le altre cariche è stato presidente onorario di Premafin Finanziaria, Fondiaria-Sai, Milano Assicurazioni, Immobiliare Lombarda. Ha iniziato la propria attività a Milano come imprenditore immobiliare negli anni Ottanta che poi ha declinato nel settore finanziario con l'acquisizione della società di assicurazioni Fondiaria-Sai venduta a Unipol nel 2012 sull'orlo del crac, e di altre partecipazioni in società del salotto buono milanese(per questo verrà soprannominato Mister 5%).

Protagonista per un ventennio del capitalismo di relazione è stato al centro di numerose vicende giudiziarie: Tangentopoli (finisce in carrcere per aver comprato attraverso tangenti gli appalti della metropolitana milanese) e caso Unipol-Sai. Il 17 luglio 2013 l'ingegnere Ligresti viene nuovamente arrestato dalla Guardia di Finanza su ordine della Procura di Torino e Milano per il reato di falso in bilancio e manipolazione di mercato e finisce agli arresti domiciliari. Coinvolti anche le figlie Giulia e Jonella che vengono arrestate mentre il figlio Paolo, con residenza a Lugano, evita l'arresto. L'11 ottobre 2016 nell'ambito del processo Fonsai il tribunale di Torino ha inflitto una condanna di sei anni la pena a carico di Salvatore Ligresti, ex presidente onorario ma, per l'accusa, "amministratore di fatto" della compagnia assicurativa Fonsai a e 5 anni e otto mesi per Jonella Ligresti, ex presidente Fonsai.

Anche il Tribunale di Milano, il 27 novembre 2017, ha condannato Salvatore Ligresti a cinque anni di carcere e 100mila euro di multa nel processo di primo grado sulla manipolazione in Borsa del titolo Premafin: avvenuta tra il 2009 e il 2010

Ultimo aggiornamento 28 novembre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Salvatore Ligresti | Fonsai | Torino | Catania | Milano Assicurazioni | RCS | Guardia di Finanza | Unipol Assicurazioni | Fondiaria-Sai |

Ultime notizie su Salvatore Ligresti

    Giulia Ligresti torna in carcere, negati i lavori socialmente utili

    E' stata arrestata Giulia Ligresti, figlia dell’imprenditore Salvatore Ligresti, come conseguenza del patteggiamento a 2 anni e 8 mesi di reclusione concordato aTorino nel 2013 nell'ambito dell'inchiesta Fonsai. ... E' stata arrestata Giulia Ligresti, figlia dell’imprenditore Salvatore Ligresti, come conseguenza del patteggiamento a 2 anni e 8 mesi di reclusione concordato a

    Chiedi chi era Ligresti: ascesa e declino del vicerè di Milano

    Se c'è un aggettivo adatto per descrivere la parabola di Salvatore Ligresti questo è «trasversale». Lui è stato trasversale al tempo, che ha scandito adattandosi a tutti i suoi mutamenti; allo spazio, che ha occupato fisicamente con le sue inconfondibili torri; alla politica, che ha cavalcato con

    – di Stefano Elli

    Ligresti, un impero sparito fra le inchieste. Resta solo la cassaforte elvetica

    «Era un imprenditore, non era un sant'uomo, ha fatto delle cose belle e meno belle». Il commento, a caldo, arriva da un manager che per oltre cinquant'anni ha affiancato Salvatore Ligresti, prima nell'ascesa e poi nella caduta. Il manager ricorda l'impegno nello Iulm e quindi il progetto dello Ieo

    – di Laura Galvagni

    L'addio a Ligresti, il re dei «patti»

    Chi lo conosceva bene, come Ignazio La Russa, dice che Salvatore Ligresti - scomparso due giorni fa a 86 anni - ha iniziato a morire quando ha perso le aziende. Ed è certamente vero perchè, per tutti quelli che lo hanno conosciuto da vicino, per l'Ingegnere siciliano le aziende controllate non

    – di Alessandro Graziani

    Morto a Milano l'immobiliarista e finanziere Salvatore Ligresti

    Dal sottotetto di via Tortona alla villa immersa nel verde di Via ippodromo, nel mezzo la costruzione di un impero tra finanza e assicurazioni e tanti guai giudiziari. L'ascesa e la caduta di Salvatore Ligresti, mancato nella tarda serata di ieri dopo una lunga malattia, è un pezzo di storia

    – di Laura Galvagni

    Le ferite urbane della Milano di Ligresti

    Tassello dopo tassello a Milano si riqualifica, si ristruttura, si riconverte buona parte del patrimonio immobiliare esistente, soprattutto privato, obsoleto o dimenticato. Ultima mossa in ordine di tempo i lavori appena partiti per la nuova sede operativa di UnipolSai, che oggi tutti chiamano De

    – di Paola Dezza

    Premafin: 5 anni a Salvatore Ligresti per aggiotaggio

    Chiuso con tre condanne il processo di primo grado a Milano sulla manipolazione in Borsa del titolo Premafin: avvenuta tra il 2009 e il 2010. La prima sezione penale del Tribunale ha condannato Salvatore Ligresti a cinque anni di carcere e 100mila euro di multa. Questa sera, dopo una camera di

    – di Stefano Elli

    Premafin, chiesti 5 anni per Ligresti

    La procura di Milano, con in testa il pm Giordano Baggio, ha chiesto cinque anni di carcere e una multa di 100 mila euro per Salvatore Ligresti, 85 anni e imputato di manipolazione del mercato sui titoli Premafin. Il pm ha anche proposto tre anni e 63 mila euro di ammenda per ciascuno dei due

    – Laura Galvagni

    «Io, mio padre, i suoi amici e nemici»

    A 10 anni dalla morte di Vincenzo Maranghi, successore di Enrico Cuccia in Mediobanca, il figlio Piero racconta suo padre, quella Mediobanca e che cosa è diventata l'Italia.

    – di Paolo Bricco e Edoardo De Biasi

    Fonsai: il Tribunale di Torino condanna a 6 anni Salvatore Ligresti

    Il tribunale di torino condanna Salvatore Ligresti e Jonella Ligresti nell'ambito del processo Fonsai celebrato a Torino. Sei anni la pena a carico di Salvatore Ligresti, ex presidente onorario ma, per l'accusa, "amministratore di fatto" della compagnia assicurativa, condanna a 5 anni 5 anni e otto

    – di Filomena Greco

1-10 di 380 risultati