Ultime notizie:

Salvatore Esposito

    Nel nome di Sergio Leone

    Ragno è il patriarca, ma sotto di lui si agitano i figli Justo e Gaetano, interpretati da Jason Schwartzman e Salvatore Esposito: saranno loro a dover difendere gli interessi di famiglia dall'assalto della banda di Chris Rock, in un clima di odio diffuso nei confronti sia degli italiani, sia dei neri.

    – di Marco Villa

    Il valore dei fumetti: da Lucca Comics impatto economico per 100 milioni

    E' diventato un formidabile motore economico del territorio: Lucca Comics & games ha chiuso la 51esima edizione confermandosi l'appuntamento-cult europeo per chi vuole incontrare e vedere all'opera disegnatori, creatori di fumetti, di serie animate, di letteratura fantasy, di videogiochi, visitare

    – di Silvia Pieraccini

    The Jackal, quando il precariato ha una soluzione extraterrestre

    The Jackal, come dire quando il precariato ha una soluzione extraterrestre. Dopo tre anni di rumors alla Festa del cinema di Roma è stato presentato Addiofottuti musi verdi, action comedy social fantascientifica diretta da Francesco Ebbasta (all'anagrafe Francesco Capaldo). Opera prima del gruppo

    E se avessero preso il potere i Menscevichi?

    Come sarebbe andata senza la Rivoluzione russa? Che corso avrebbe preso la Storia negli ultimi 100 anni? O, per dirla con l'intellettuale americano Michael Walzer, «come sarebbero state la Russia, l'Europa e la sinistra oggi se i Menscevichi (i socialdemocratici russi) avessero vinto?» Lo scorso 1

    – di Redazione Domenica

    Giorgio, la scuola e l'arte

    Caro Diario, ormai lo sai, non accade di frequente, ma quando accade e io ci metto solo le virgolette all'inizio e alla fine vuol dire che la storia che mi è arrivata mi è piaciuta così tanto che non avrebbe avuto senso metterci le mani. Questa volta qui è capitato con Giorgio Simeoli, che mi ha colpito fin dalla prima volta che l'ho visto per il sorriso, la mitezza, i termosifoni e le porte dipinte con il collega Antonio Ferrara - insieme a lui nella prima foto - e i ragazzi del I.C. Samuele Fa...

    – Vincenzo Moretti

    Gomorra o parodia

    E' la semi-fine del mito. Quel mostro di Genny Savastano (Salvatore Esposito, attore straordinario), figlio viziato del boss nella prima stagione di Gomorra, la serie, va dappertutto. A volo radente tra se stesso: il sé attore e il sé Genny. Oppure Marco D'Amore, Ciro l'Immortale nella finzione, che

    – Pietrangelo Buttafuoco

    Gomorra/Pro 1 - Il cast

    Il mondo, diceva il Bardo, è un palcoscenico. Se al mondo c'è un posto in cui questo assunto vale più che altrove, stiamo parlando di Napoli, dove per andare a teatro ti è spesso sufficiente aprire la finestra. La «scuola napoletana» di ultima generazione, con i suoi «sopra le righe», si conferma

1-10 di 17 risultati