Ultime notizie:

Salvastati

    I Verdi Europei: sì agli Eurobond, la Bce aiuti i Paesi in crisi

    Dalla protezione della democrazia e dell'ambiente alla lotta per la giustizia sociale e per l'occupazione passando attraverso un'Europa più forte e più unita ma anche più trasparente, più solidale con meno austerità, meno burocrazia e più partecipazione diretta dei cittadini. Sono questi i

    – di Isabella Bufacchi

    Il bilancio dell'Eurozona raccoglie consensi (ma l'Olanda dice no)

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - La proposta franco-tedesca di un bilancio della zona euro ha suscitato qui a Bruxelles il consenso di numerosi ministri delle Finanze in una riunione tutta dedicata al progetto di riforma dell'unione monetaria che i capi di Stato e di governo dell'Unione

    – di Beda Romano

    Di Maio e Salvini ai ferri corti, ma sulla manovra uniti contro la Ue

    Litigano sulla Tav e sulle grandi opere, sul decreto sicurezza, sul fisco, sull'immigrazione, sulla prescrizione, sul conflitto d'interessi. Ma su un fronte oggi i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini sembrano marciare compatti: la linea dura contro l'Europa sulla manovra, che non intendono

    – di Manuela Perrone

    Germania, gli esperti economici del governo tagliano le stime di crescita

    La Germania sta attraversando uno dei cicli economici di crescita più lunghi dal dopoguerra ma questa espansione, pur continuando quest'anno e il prossimo, rallenterà con un Pil previsto in aumento dell'1,6% nel 2018 e dell'1,5% nel 2019 raggiungendo così la crescita potenziale stimata all'1,5 per

    – di Isabella Bufacchi

    Chi ignora i tassi sul debito lo fa a nostro rischio

    La rischiosità di un debito, pubblico o privato che sia, è data dalla probabilità che il debitore paghi regolarmente gli interessi e, alla scadenza, rimborsi il capitale, o con mezzi propri, o, come è sempre il caso se il debito è pubblico, rifinanziandosi sul mercato. Per avere un metro con cui

    – di Franco Debenedetti

    Le trimestrali piegano Wall Street. Spread a 316 dopo bocciatura Ue

    Wall Street continua a scontare alcune trimestrali negative ma anche la forte correzione del prezzo del petrolio, fattori che hanno inciso oggi anche sulla seduta negativa delle Borse europee. Per quanto riguarda Milano la bocciatura dell'Unione europea non ha affossato Piazza Affari, che già

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Mattarella al Governo: cambiate i toni con l'Ue

    «Permettetemi la libertà di un suggerimento». Era al termine del pranzo, nel momento dei saluti che Sergio Mattarella ha voluto lasciare la sua impressione su questi giorni ad alta tensione sia al premier che ai ministri che l'accompagnavano. E il senso del suo consiglio è partito dalla

    – di Lina Palmerini

1-10 di 1701 risultati