Ultime notizie:

Saint Pierre

    La matrioska di Proust

    Quando, nella primavera del 1896, i compagni di scuola di Marcel Proust videro il suo primo libro, I piaceri e i giorni, tirarono un sospiro di sollievo. Come tutti i mediocri, conoscevano perfettamente le leggi non scritte del mondo intellettuale e potevano constatare che Proust, senza saperlo, le

    – di Giuseppe Scaraffia

    Valle d'Aosta, exploit della Lega secondo partito con il 17%. Pd fuori dal Consiglio

    Exploit della Lega in Valle d'Aosta che, presentatasi da sola, con il 17% conquista 7 seggi su 35 e torna in Consiglio regionale dopo 20 anni di assenza. Lo fa diventando secondo partito della regione, dientro l'Union Valdotaine (da sempre partito di maggioranza relativa) che rimane la prima forza

    – di Andrea Gagliardi

    La calabrese barista per hobby che porta la Val D'Aosta in Parlamento

    Ci voleva una calabrese per portare una valdostana per la prima volta in Parlamento. E ci voleva una barista-consulente finanziario per strappare per la prima volta un seggio agli autonomisti. La persona è la stessa: Elisa Tripodi, padre calabrese ma aostana di nascita e cuore, che il 4 marzo ha

    – di Roberto Galullo

    Champagne, la storia esaltante e controversa del 'vino dei re' lanciato dai borghesi e alla portata di tutti

    Chissà se in Paradiso c'è vino a sufficienza per un brindisi tra anime beate. Certo non dovrebbe mancarne per Dom Pérignon (1638-1715), l'abate cantiniere più famoso di Francia. Non fosse altro per il rispetto che gli si deve nell'avere contribuito a fare una bevanda che vanta il maggior numero di superlativi al mondo. La leggenda lo colloca, infatti, tra i padri illustri del 'vino dei Re', lo Champagne. Ma che lo sia stato a tutto tondo è ancora oggetto di riflessione. Per questo ci si chiede c...

    – Nicola Dante Basile

    Utopie di carta e alberi che ci umanizzano

    Sedici luoghi sono un arbitrio, ma lo sarebbero anche 160 o 1600; perché l'Europa - come scrive Yves Bonnefoy - è un infinito calcolo di perfezione e di notte: «À ma demeure à Urbin entre le nombre et la nuit» (Dévotion). E quand'anche avessimo percorso tutti i luoghi dichiarati "patrimonio

    – di Carlo Ossola

    Piccola Gerusalemme con pagoda e moschea

    Passiamo in cresta e vorremmo arrivare a Fréjus da La Turbie, quello sprone ove Dante aveva ammirato il superbo «Trophée des Alpes».

    – di Carlo Ossola

    La narrazione nell'epoca dell'Antropocene

    Pubblichiamo il testo di Amitav Ghosh con cui lo scrittore indiano inaugurerà la XVI edizione di Letterature, Festival Internazionale di Roma, a cura di Maria Ida Gaeta con la regia di Fabrizio Arcuri, in cui celebri autori stranieri e italiani sono stati invitati a scrivere e a leggere un proprio

    – di Amitav Gosh

1-10 di 45 risultati