Aziende

Ryanair

Ryanair è una compagnia aerea irlandese low cost con base a Dublino, la cui più importante base operativa è l'aeroporto di London Stansted. Il gruppo dispone di 86 basi e 1800 rotte low cost in 34 Paesi, che collega con 200 destinazioni. Ryanair gestisce una flotta di 400 Boeing 737-800, un team di oltre 12000 persone 117 milioni di passeggeri l'anno. A settembre del 2017 la compagnia ha dovuto cancellare 18mila voli (da ottobre a marzo 2018) a causa della mancanza di comandanti, assunti dai concorrenti che pagano di più.

Ryanair, guidata da Michael O'Leary, ha superato, per numero di passeggeri nel 2016, Lufthansa, diventando il primo vettore in Europa.

Ryanair è stata fondata nel 1985 dall'uomo d'affari irlandese Tony Ryan. La compagnia ha iniziato la sua attività sulla tratta Waterford-London Gatwick, con l'intenzione d’inserirsi nel mercato dominato dal duopolio sui voli tra Londra e l'Irlanda, allora nelle mani di British Airways e di Aer Lingus. Una seconda tratta è stata aggiunta nel 1986. Sotto la parziale deregolamentazione voluta dall'Unione Europea, nel 1991 Michael O'Leary ha ristrutturato la compagnia, che nel 1995 è diventata la più forte sulla tratta Dublino-Londra. A partire dal 1997 Ryanair ha potenziato le rotte europee e nel 2000 ha lanciato il sito di prenotazione on line.

Ultimo aggiornamento 06 ottobre 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Trasporti e viabilità | Ryanair | Base | Compagnia aerea | British Airways | Aer Lingus | Tony Ryan | Michael O'Leary | Londra | Irlanda |

Ultime notizie su Ryanair

    La crisi dei piccoli aeroporti e il case study di Trapani

    KPMG, Il Sole 24 Ore e la stessa Ryanair costituiscono le fonti di queste cifre, mediante indagini e studi pubblicati in diverse circostanze. ... Il tutto si fondava sul cosiddetto accordo di co-marketing tra la compagnia irlandese Ryanair e la società di gestione dell'aeroporto di Trapani, Airgest, cui subentrò, nel 2014, la Camera di Commercio di Trapani. ...al 100% da Ryanair.

    – Francesco Mercadante

    Boeing è in panne: il caso 737 Max pesa sull'economia Usa

    Ci sono voluti 159 giorni per Boeing, quasi sei mesi dal primo disastro aereo in Indonesia del 737 Max 8, prima di ammettere il 5 aprile 2019 che il software della nuova generazione dei suoi aerei di maggior successo aveva un problema. Il problema nel frattempo è diventato uno tsunami

    – di Riccardo Barlaam

    Le compagnie aeree ora fanno cassa grazie alle valigie

    Fare cassa con le valigie. Lo stanno sperimentando con successo le compagnie aeree americane che nel primo trimestre del 2019 hanno già incassato dai passeggeri 1,3 miliardi di dollari attraverso le commissioni sui bagagli a mano o in stiva. Il massimo storico è stato registrato dai primi tre

    – di Mara Monti

    Lo strano caso Di Maio del rischio reputazionale di Atlantia

    Le recenti dichiarazioni del vice-premier Di Maio, durante la sua ultima partecipazione al salotto di Vespa, a proposito della società Autostrade, meritano una riflessione e qui la faremo in ottica di risk management. In generale, possiamo affermare che il successo di un investimento risiede nell'approccio adottato per gestirne il rischio, l'alternativa è affidarci alla dea bendata. Proprio per questo, sia nei convegni in cui intervengo sia nelle analisi su queste colonne, sottolineo l'importa...

    – Pasquale Merella

    Airbus supera Boeing nelle vendite di jet a Le Bourget, ma gli affari sono in calo

    Airbus ha superato Boeing nella firma di contratti e accordi di vendita di jet commerciali al salone aeronautico di Le Bourget, che si conclude in questo fine settimana dopo sette giorni con affari in calo rispetto agli ultimi anni. E' la conseguenza della crisi del 737 Max. Il bireattore prodotto a

    – di Gianni Dragoni

1-10 di 822 risultati