Ultime notizie:

Russia

    Salvini: io candidato populista alla presidenza Ue? Ci penso

    «E' vero, amici di vari Paesi europei me lo stanno chiedendo, me lo stanno proponendo. Fa piacere vedano in me un punto di riferimento per la difesa dei popoli, anche fuori dall'Italia. Maggio è ancora lontano. Vediamo, ci penso». Così il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in

    Salvini a Mosca con le imprese: «Il regime delle sanzioni finirà»

    E' qui per ascoltarli, stile e circostanze sono diversi: il vicepremier è attento a rimarcare che è lui l'uomo che conta davvero in Russia, anche a scapito di altri. ... Salvini entra a gamba tesa sul tema, attaccando l’Ue che sanziona la Russia mentre concede finanziamenti alla Turchia che occupa Cipro, o all'Ucraina per le tensioni religiose che stanno dividendo il mondo ortodosso. ...che lavora in Russia vengano presi in considerazione».

    – dalla nostra inviata Antonella Scott

    La Ue verso il no alla manovra. Conte: non la cambieremo

    Ancora una giornata di botta e risposta tra l'esecutivo M5s-Lega e l'Ue sul tema manovra e conti pubblici. La Commissione europea respingerà la manovra di bilancio italiana, anticipa lo Spiegel, citando il commissario al Bilancio Ue, Guenther Oettinger. Una lettera del commissario Pierre Moscovici,

    Salvini a Mosca, pressing contro le sanzioni: «Buoni rapporti con Russia sono nostro interesse»

    Cancellare le sanzioni alla Russia, perché hanno colpito soprattutto gli interessi delle aziende italiane. ... Salvini: buoni rapporti con Russia interesse nazionale «Mantenere buoni rapporti con la Russia è per noi una componente naturale degli interessi nazionali», ha sottolineato il vicepremier in un’intervista alla Tass, l’agenzia di stampa russa, pubblicata poche ore prima che prebdesse l’aereo per la capitale della Federazione.

    – di Andrea Carli

    Roma, tegola Perotti: out tre settimane

    A questo punto, Perotti salterà sicuramente le sfide con SPAL e CSKA Mosca, ma non è da escludere una sua assenza anche nel match di ritorno in Russia, previsto per il 7 novembre.

    – a cura di Datasport

    Petrolio, qualche chance ma solo nel breve periodo

    L’accordo siglato a Vienna dal cartello dei Paesi produttori (l’Opec) e la Russia ha segnato una svolta importante, con un taglio della produzione e prezzi che sono tornati a salire fino agli attuali circa 81 dollari al barile.

    – di Marcello Frisone

1-10 di 18576 risultati