Ultime notizie:

Roy Moore

    Scoop e hi-tech, così è rinato il Washington Post di Jeff Bezos

    E' un giornale storico e che la storia l'ha fatta. Ma nel 2013 il Washington Post era solo l'ombra di se stesso. Premi Pulitzer per lo scandalo Watergate ormai archiviati, la famiglia Graham, che da tempo immemore lo controllava, sull'orlo del collasso. Finché a farsi editore non arrivò Jeff Bezos:

    – di Marco Valsania

    Bannon attacca l'entourage di Trump sul Russiagate. Il presidente: è pazzo

    NEW YORK - E' stata una vera e propria scomunica. Una rottura - probabilmente - definitiva. Quella tra Donald Trump e il suo ex stratega Steve Bannon, l'eroe del populismo ultra-conservatore e degli estremisti dell'Alt Right, ha assunto tutti i crismi di una faida brutale e senza esclusione di

    – di Marco Valsania

    Dall'Alabama un campanello d'allarme per Trump e per i Repubblicani

    NEW YORK - Un voto, un ripudio. Di Trump. Un voto, uno specchio dei repubblicani in crisi. Di spaccature forse insanabili tra i conservatori americani.Potrebbe sembrare poca cosa, un seggio al Senato dell'Alabama che cambia partito. Ma erano moltissimi anni - 25 per l'esattezza - che lo stato

    – di Marco Valsania

    Il voto in Alabama dimostra che i pesi e contrappesi democratici (Senato) negli Usa funzionano

    Colpo di scena nel voto in Alabama che però segnala come il sistema elettorale e di rappresentanza ideato dai padri fondatori con due camere parlamentari  funziona a tutela dei diritti delle minoranze. Insomma la democrazia liberale non è solo un voto nell'urna ma un sistema a tutela dei diritti di tutti i cittadini. Il democratico Doug Jones vince una corsa all'ultimo voto in Alabama strappando ai repubblicani un prezioso seggio in Senato e sconfiggendo il favorito Roy Moore. Ed è una sconfitta...

    – Vittorio Da Rold

    Duro colpo per Trump: perde un seggio chiave nel feudo dell'Alabama

    Duro colpo per Donald Trump, che vede assottigliarsi la maggioranza in Senato a un solo seggio. Il democratico Doug Jones ha infatto vinto le elezioni in Alabama - Stato sempre repubblicano nell'ultimo quarto di secolo - dove era in palio un seggio della camera alta. La vittoria di Jones è uno

    – di Redazione online

    Trump non è un contrattempo della storia

    Nello sforzo di attribuire un senso alla presidenza Trump, continua a spuntare nella mia testa una citazione del Macbeth di Shakespeare: «Una favola/ raccontata da un idiota, piena di rumore e di furore/ che non ha senso alcuno». Potrebbe forse servire un giorno come epitaffio adatto per il periodo

    – di Gideon Rachman

    Il culto delle armi e il suo peso elettorale

    Un altro massacro. Di proporzioni difficilmente immaginabili. Un altro, terribile tributo di sangue sull'altare del culto delle armi negli Stati Uniti.

    – di Marco Valsania