Ultime notizie:

Rossella Cadeo

    Furti, boom dei «soliti ignoti»

    «Roma caput furti» scriverebbe oggi il poeta Marco Anneo Lucano se girasse per le strade della capitale. Sebbene il reato più antico del mondo spopoli in tutta Italia e Milano sia in cima alla classifica Istat 2014, le vie di Roma sembrano particolarmente appetibili a ladri e ladruncoli, che nel

    – di Donatella Stasio

    Sicurezza, nel 2014 oltre 7.700 reati al giorno, circa 320 all'ora

    Borseggi, scippi, effrazioni, taccheggi: è ancora il furto, in sostanza la criminalità predatoria, a dominare nel 2014 lo scenario della delittuosità in Italia. Tra l'altro con un trend in crescita, in controtendenza rispetto al complesso dei reati. Quelli denunciati, che calano. E' questo - in sintesi - il quadro che emerge dalle elaborazioni del Sole 24 Ore basate sui dati 2014 del Dipartimento della pubblica sicurezza del ministero dell'Interno (Banca dati Sdi - Ssd). Il bilancio complessi...

    – Il Sole 24 Ore del Lunedì

    L'indice «Better life index»: Italia al 23° posto nel mondo

    I migliori voti li ottiene in due materie: "equilibrio vita privata-lavoro" e "reddito e ricchezza". Anche per quanto riguarda lo "stato di salute" e le "relazioni sociali" se la cava benino. Insufficienza in "educazione" e in "lavoro". Esce con questi risultati l'Italia nell'analisi "How's life" realizzato dall'Ocse in 36 Paesi. Lo studio - un'anticipazione del rapporto che sarà divulgato in ottobre - viene presentato insieme al lancio della versione italiana del Better Life Index (Bli). Bench...

    – Michela Finizio

    Librerie a Massa Carrara e profumerie a Napoli: dove si concentrano i piccoli negozi

    Basta incrociare i dati di Confesercenti con le statistiche Istat sulla popolazione per provincia e scoprire a Massa Carrara si concentra il maggior numero (34) di librerie ogni 10mila abitanti, mentre è Napoli la città con la densità maggiore di profumerie e negozi per l'igiene. Sono queste due curiosità che emergono dalla mappa dei negozi per la vendita al dettaglio appartenenti a diverse categorie merceologiche: librerie, fiorai, profumerie, mercerie, negozi di cappelli e calzature, negozi ...

    – Michela Finizio

    Boom di bancarelle e negozi itineranti: la mappa del commercio ambulante

    Bancarelle, food truck, furgoncini per la vendita a chilometro zero, paninari e nuove forme di commercio in forma itinerante. Il fenomeno del decennio 2004-2014 è il commercio ambulante, aumentato del 36% e arrivato a rappresentare oltre un quinto delle imprese del commercio registrate: un incremento ascrivibile in parte alla popolazione immigrata, ma in parte a scelte di sopravvivenza, a fronte dei crescenti costi di gestione dei locali, soprattutto nei grandi centri urbani. A fornire un qua...

    – Michela Finizio

    Parrucchieri e barbieri, a Pescara il record di attività per abitante

    É cresciuto, contrariamente alle aspettative, il numero di parrucchieri e barbieri nel corso degli ultimi dieci anni. Gli esercizi commerciali attivi nelle province italiane sono aumentati del 2,9% dal 2004 a oggi. A dirlo sono i dati di Confesercenti che monitora le imprese registrate per la vendita al dettaglio di prodotti e servizi. E' Pescara la provincia che conta il maggior numero di parrucchieri ogni 10mila abiatanti, seguita da Teramo e Isernia. Complessivamente sono regitrate nelle pr...

    – Michela Finizio

    Panifici e panetterie, a Livorno più vetrine ogni 10mila abitanti

    Chi lo avrebbe mai detto che il numero di panifici e panetterie negli ultimi dieci anni è aumentato? I negozi che vendono al dettaglio, il pane e tutti i suoi derivati sono cresciuti circa del 15% dal 2004 a oggi. A fornire un quadro dell'evoluzione della distribuzione nelle province italiane sono le rilevazioni di Confesercenti relative a una dozzina di comparti (selezionati per confrontabilità dei dati statistici in questo arco di tempo), per un totale di quasi 290mila imprese registrate e a...

    – Michela Finizio

    Catania prima per furti d'auto, a Foggia picco di estorsioni: ecco la mappa dei reati

    Quasi 2,9 milioni di reati denunciati nel 2013, con una media di 4.756 delitti ogni 100mila abitanti. Sono questi i dati che emergono dall'elaborazione dei dati forniti al Sole 24 Ore dal ministero dell'Interno. Nel dettaglio, gli scippi restano stabili e diminuiscono le auto rubate nelle diverse province italiane. Sono, invece, oltre 251mila le abitazioni svaligiate (+6%): colpite in particolare le zone di Asti e Pavia. Salgono, infine, del 12% i taccheggi, mentre per le rapine spetta a Napol...

    – Michela Finizio

1-10 di 47 risultati