Ultime notizie:

Rosario Imperiali

    Gli esperti di protezione dati e le preoccupazioni per l'app Immuni

    Con l'indagine Privacy e Covid-19 - La voce degli esperti su App e utilizzo dei dati personali, abbiamo raccolto il parere di oltre 85 tecnici del mestiere, per la maggior parte DPO (Data Protection Officer), ma anche legali e professionisti di digitale e dati

    – di Rosario Imperiali*

    Un registro per combattere le chiamate indesiderate

    Al telefono di casa oppure al cellulare, in mattinata o dopo cena. Anche di sabato. Con la promessa di un contratto più vantaggioso dopo il passaggio di operatore o con qualche domanda a beneficio di una ricerca di mercato. E' sempre più diffuso il fenomeno delle telefonate indesiderate o non

    – di Rosario Imperiali

    L'obbligatorietà del registro dei trattamenti solleva polemiche

    L'uscita di un articolo sul tema, a firma di chi scrive, seguita dalla descrizione di Antonello Cherchi delle linee guida del Garante sul registro dei trattamenti, su taluni profili non in linea col precedente, ha sollevato polemiche - specie sui social -anche dirette verso questa testata come se

    – di Rosario Imperiali

    Trattamento dati obbligatorio, aziende al lavoro per il budget

    L'ultima notizia è di qualche giorno fa e riguarda Uber, la società statunitense che gestisce l'applicazione per prenotare automobili con autista: circa un anno fa avrebbe subito l'hackeraggio dei dati di 57 milioni di utenti nel mondo, di cui 600mila conducenti. Ma ormai quasi quotidianamente

    – di Riccardo Imperiali e Rosario Imperiali

    Privacy, incentivata la certificazione in via autonoma

    Il Gdpr (General Data Protection Regulation- Regolamento UE 2016/679) incentiva l'istituzione di meccanismi di certificazione della protezione dei dati «allo scopo di dimostrare la conformità al (...) regolamento dei trattamenti effettuati dai titolari del trattamento e dai responsabili» (articolo

    – di Rosario Imperiali

    Privacy internet, dalla Ue protezione anche sui metadati

    Bizzarra la concomitanza delle notizie sul maggiore scandalo italiano per presunto cyberspionaggio, con quelle delle proposte Ue volte a garantire un elevato livello di tutela proprio nelle comunicazioni elettroniche, al fine di rafforzare fiducia e sicurezza nel mercato unico digitale. L'entrata

    – di Riccardo Imperiali e Rosario Imperiali

1-10 di 14 risultati