Ultime notizie:

Rosario de Luca

    Gestire un Ordine professionale? C'è una scuola che insegna come fare

    Dal 2018 ci sono stati circa un centinaio di corsi», spiega Rosario De Luca, presidente Fondazione Studi Cdl, che aggiunge: la normativa, negli anni, «ha riempito gli Ordini di adempimenti nuovi per i quali occorrono competenze specifiche».

    – di Francesco Nariello

    Cassa integrazione, l'allarme dei consulenti del lavoro: «Bene l'intesa con Abi, ma ancora tanta burocrazia per avere i pagamenti entro il 15 aprile»

    «La procedura ordinaria per la gestione degli ammortizzatori sociali - spiega Rosario De Luca, presidente della Fondazione -, con le regole attuali rende impossibile rispettare il termine del 15 aprile. ... «Tutto questo a normativa vigente - precisa De Luca -, auspichiamo per questo che vengano adottate delle semplificazioni normative e burocratiche». ... «L'accordo con Abi va certamente nella direzione indicata dai Consulenti del Lavoro - commenta De Luca -.

    – di Francesca Barbieri

    Non solo medici e infermieri: chi sono i 7 milioni di lavoratori in prima linea «contro» il virus

    «La gestione del personale (o del lavoro) sta diventando un fattore sempre più critico in questo momento per le aziende - conclude Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro -, che si trovano a fronteggiare nuove e straordinarie responsabilità di tutela della salute e sicurezza in un contesto di progressivo stallo economico».

    – di Francesca Barbieri

    Quota 100 e turnover: perché le pensioni anticipate non creano lavoro per i giovani

    «Il nostro Osservatorio statistico – dichiara Rosario De Luca, presidente della Fondazione studi dei consulenti del lavoro – ha incrociato i dati delle aziende che hanno perso dipendenti perché in pensione con Quota 100 con quelle che hanno assunto nuovo personale, grazie soprattutto a contratti di apprendistato».

    – di Francesca Barbieri

    La troppa burocrazia mette in crisi il lavoro autonomo

    Nonostante l'Italia rappresenti ancora il paese europeo con più lavoratori autonomi, questo tipo di attività comincia a risentire delle difficoltà e delle incertezze e infatti in Italia il 27,7% vorrebbe passare alle dipendenze, contro una media europea del 16,9%

    – di Federica Micardi

    Incidenti sul lavoro, Taranto prima per vittime di tumori

    C'è Taranto, in Puglia, la città dell'acciaieria ex Ilva da tempo sorvegliata speciale per le sue emissioni nocive, in testa alla classifica delle province per numero assoluto di malattie cancerogene imputabili all'attività lavorativa - 164 nel solo 2018 - seguita da Napoli (106) e Milano (97). Su

    – di V.N.

1-10 di 37 risultati