Persone

Ronald Reagan

Ronald Wilson Reagan (1911-2004) è stato un politico e un attore statunitense. È stato il 40esimo Presidente degli Stati Uniti d’America, in carica dal 1981 al 1989.
Ronald Reagan si è laureato nel 1932 in Scienze Sociali ed è diventato giornalista sportivo lavorando come radiocronista. Ha iniziato la carriera di attore nel 1937, girando più di 50 film in 28 anni. Durante la Seconda Guerra Mondiale è stato capitano dell'Air Force One ED è stato Presidente del sindacato attori dal 1947 al 1952.

La carriera politica è iniziata nel 1954: in seguito alla proposta della General Motors di compiere un giro di conferenze nelle fabbriche, Reagan si è creato una rete di conoscenze, finanzieri e industriali, che nel 1964 lo ha spinto a partecipare alla campagna presidenziale a sostegno della candidatura del repubblicano Barry Goldwater. Nel 1966 Reagan ha vinto la corsa a Governatore della California, carica alla quale è stato rieletto nel 1970. Dieci anni più tardi Reagan ha vinto la nomination repubblicana nella corsa alla Casa Bianca. Nel 1984 è stato vittima di un attentatore che lo ha ferito con un colpo di pistola al torace. Il suo mandato è stato confermato nel 1985.

Ronald Reagan è stato accusato di aver incaricato l’allora Segretario del Comitato dei Governatori della Federal Reserve Alan Greenspan, del tentativo di sabotaggio del sistema della banca Centrale degli Usa.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Ronald Reagan | Carriera | Stati Uniti d'America | Air | Alan Greenspan | General Motors | Barry Goldwater | Force One ED | Federal Reserve |

Ultime notizie su Ronald Reagan

    Riscaldamento globale, chi sono i negazionisti del climate change

    morto nel 2008: fisico, presidente della National Academy of Sciences dal 1962 al 1969, consulente della presidenza di Ronald Reagan e membro del team per lo sviluppo della bomba atomica nella seconda guerra mondiale. ... L'altro è Fred Singer, oggi 95enne, un fisico dell'atmosfera di origini austriache che si è mosso su linee simili a quelle di Seitz: anche lui consulente di Reagan e ritenuto vicino alla lobby del tabacco (sostenne pubblicamente che il fumo passivo non era dannoso),...

    – di Alberto Magnani

    Berlino, la caduta del Muro e l'illusione di Gorbaciov

    Guardata e toccata finalmente da vicino a distanza di tempo la Porta si era rivelata per quello che è: niente affatto minacciosa. E questo per me era la dimostrazione della relatività dei muri: anche quelli scritti con la maiuscola sono indistruttibili fino a che lo vogliamo noi

    – di Ugo Tramballi

    Polonia e Ucraina, separate alla nascita in economia

    Il piano di liberalizzazione radicale del 1989 è stato alla base di una crescita sostenibile. L'ancoraggio all'Unione Europea e alla Nato, e il rapporto speciale con gli Stati Uniti, sono fattori di stabilità

    – di Attilio Geroni

    Mezzo secolo di interferenze elettorali.L'Urss, gli Usa e l'anomalia italiana

    "Vi dirò un segreto. Lo faremo, certo. Così vi faremo felici. Ma non ditelo a nessuno". Così il presidente russo Vladimir Putin ha replicato qualche giorno fa, scherzando, a chi gli chiedeva se la Russia avrebbe interferito anche nelle elezioni americane del 2020 - dopo averlo già fatto con quelle precedenti del 2016. Battute a parte, le interferenze elettorali sono tutt'altro che una novità anche soltanto nella storia recente. Uno studio condotto nel 2016 da Dov Levin, dell'università american...

    – Infodata

    Berlino 30 anni - Mangiare ananas da quella parte del Muro

    Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un'obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell'Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch'essa efficiente in quell'inizio d'autunno tiepido e promettente del 1989. C'erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunqu...

    – Ugo Tramballi

    Berlino 30 anni - Mangiare ananas da quella parte del Muro

    Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un'obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell'Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch'essa efficiente in quell'inizio d'autunno tiepido e promettente del 1989. C'erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunqu...

    – Ugo Tramballi

    Liberismo e statalismo, una dicotomia «romantica»

    Uno stato anarchico? Camillo Berneri - intellettuale libertario della generazione di Piero Gobetti, Carlo Rosselli e Antonio Gramsci - era arrivato, leggendo la Filosofia della pratica di Benedetto Croce, alla conclusione che occorresse anche parlare, in termini evidentemente pragmatici, dello Stato dopo la scomparsa dello? Stato auspicata dagli anarchici[1]. Gli anarchici e il crimine Benedetto Croce aveva infatti spiegato che la società avrebbe avuto comunque, dopo un'eventuale crollo dell'is...

    – Riccardo Sorrentino

    Mezzo secolo di interferenze elettorali. L'anomalia italiana

    "Vi dirò un segreto. Lo faremo, certo. Così vi faremo felici. Ma non ditelo a nessuno". Così il presidente russo Vladimir Putin ha replicato qualche giorno fa, scherzando, a chi gli chiedeva se la Russia avrebbe interferito anche nelle elezioni americane del 2020 - dopo averlo già fatto con quelle precedenti del 2016. Battute a parte, le interferenze elettorali sono tutt'altro che una novità anche soltanto nella storia recente. Uno studio condotto nel 2016 da Dov Levin, dell'università american...

    – Davide Mancino

1-10 di 760 risultati