Ultime notizie:

Ronald Coase

    Liberismo e statalismo, una dicotomia «romantica»

    Uno stato anarchico? Camillo Berneri - intellettuale libertario della generazione di Piero Gobetti, Carlo Rosselli e Antonio Gramsci - era arrivato, leggendo la Filosofia della pratica di Benedetto Croce, alla conclusione che occorresse anche parlare, in termini evidentemente pragmatici, dello Stato dopo la scomparsa dello? Stato auspicata dagli anarchici[1]. Gli anarchici e il crimine Benedetto Croce aveva infatti spiegato che la società avrebbe avuto comunque, dopo un'eventuale crollo dell'is...

    – Riccardo Sorrentino

    Il grande economista che non vinse il Nobel

    Negli anni Settanta, il dipartimento di economia della "University of California Los Angeles" era noto, fra il serio e il faceto, come "la Chicago della costa Ovest". Se a Chicago la progenie intellettuale di Frank Knight e Henry Simons aveva dato origine a un ambiente intellettuale

    – di Alberto Mingardi

    Cina 1978 - 2018, così da Deng a Xi ha vinto l'abbraccio al capitalismo

    Il capitolo più recente della lunga storia cinese ci parla del più grande miracolo economico di tutti i tempi. Tra il 1978 ed il 2018 la Cina è rapidamente passata dall'essere considerata una delle economiche più povere e isolate del mondo, con un prodotto interno lordo pro capite pari a soli $160 dollari, ad una "super potenza", capace di competere con gli Stati Uniti in diversi settori, con un pil pro capite di oltre $8,830 dollari. In termini di potere di acquisto, il cittadino cinese medio h...

    – Giovanni Caccavello

    L'economia digitale e la fine delle gerarchie

    L'autore di questo post è l'avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale - Recentemente mi sono occupato dell'acquisizione di un noto settimanale in crisi, che testimonia il destino delle imprese esposte alle trasformazioni tecnologiche. Il declino della carta stampata non è certo una novità, e in fondo era già prevedibile agli albori di internet; più imprevedibile è stata l'incapacità dell'editoria digitale di riassorbirlo. I ricavi pubblicitari di tutta l'e...

    – Econopoly

    Le ragioni delle scelte irrazionali

    Sosterrò due tesi sul rapporto tra l'economia, che conosco da dilettante, e la psicologia, di cui sono specialista. Credo, in primo luogo, che l'economia sia una disciplina più aperta della psicologia ai quesiti innescati dal confronto con le scienze confinanti e quindi non dobbiamo stupirci se è

    – di Paolo Legrenzi

    La tecnologia premia chi genera valore

    Il futuro è la conseguenza della storia che si scrive nel presente. E, poiché si tratta di una storia di trasformazione piuttosto radicale, è bene diffidare di qualunque formula preconfezionata che pretenda di descrivere l'avvenire. A maggior ragione se si parla di lavoro del futuro, questione

    – di Luca De Biase

    La Blockchain non spazzerà via l'azienda tradizionale. Per ora...

    Walmart la sta usando per ricostruire la filiera della carne di maiale cinese. AP Moller-Maersk la applica alle assicurazioni marittime. Le banche sperano che semplificherà le contrattazioni commerciali tra paesi esteri. BP la sta collaudando per perfezionare le sue attività commerciali di petrolio

    – di Andrew Hill

    "Dare i numeri": la retorica del dato sempre in agguato

    Se tortureremo a sufficienza i dati, confesseranno tutto (Ronald Coase, premio Nobel per l'economia nel 1991) Acqua, acqua dovunque e neppure una goccia da bere! (Samuel Taylor Coleridge, La ballata del vecchio marinaio) Quanta Conoscenza abbiamo perso nell'Informazione? Quanta Saggezza abbiamo perso nella Conoscenza? (Thomas Stearns Eliot, Cori da "La Rocca") La percezione è una fantasia che coincide con la realtà (Chris Firth, Making Up the Mind: How the Brain Creates Our Mental World) E' più d...

    – Andrea Granelli

    Servizi professionali più produttivi, ci serve un 14 luglio

    Tutti pazzi per Emmanuel, vien da dire parafrasando il titolo di un fortunato film di qualche anno fa con Cameron Diaz. E oggi sicuramente il pensiero corre alla prima Bastiglia all'Eliseo di Macron e ai tanti che anche da noi si crogiolano nel sogno di conquistare il potere senza un partito e

    – di Andrea Goldstein

    La fiducia scalata con la blockchain

    La divisione del lavoro da parte di operatori specializzati porta come grande beneficio l'aumento della produttività dei beni materiali che compriamo: ne deriva che il costo di produzione è in genere decisamente ridotto rispetto al passato. Ma i costi di transazione, almeno nel loro rapporto con quelli di produzione, si mantengono alti. Stando alla definizione di Wikipedia, i costi di transazione sono quei costi, quantificabili o meno, che nascono in uno scambio e indicano lo sforzo dei contraen...

    – Massimo Chiriatti

1-10 di 33 risultati