Persone

Rocco Sabelli

Rocco Sabelli è un manager italiano.

E’ stato amministratore delegato di Alitalia. Questo incarico gli è stato conferito dalla Compagnia Aerea Italiana fondata da Roberto Colaninno, con il quale Sabelli ha già collaborato in Immsie in Piaggio.

Sabelli è stato uno degli artefici dell'operazione che ha portato all'acquisizione della fallita Alitalia da parte della newco Compagnia Aerea Italiana. Prima di giungere in Alitalia-CAI ha fondato e diretto Data Service. In precedenza ha lavorato come consigliere non esecutivo in Tiscali, carica ricoperta dal 2007, e prima ancora in Immsi, società quotata e diretta da Roberto Colaninno.

In seguito all'acquisizione di Piaggio da parte di Immsi, Sabelli è stato amministratore delegato di Piaggio e Aprilia dal 2003 al 2006. Proprio di Immsi, holding industriale e di servizi, Sabelli è stato amministratore delegato a partire dal 2003. Nel 2002 con lo stesso Colaninno aveva contribuito a fondare Omniainvest, la holding industriale del gruppo.

In precedenza aveva avuto ruoli di rilievo all'interno di Telecom Italiae di Tim. Inizialmente si era occupato di pianificazione e controllo, per poi passare a Tim nella posizione di direttore generale operativo. Con l'ingresso di Colaninno nella compagine societaria, continua ad avere incarichi di rilievo all'interno di Telecom. Prima di approdare in Telecom, Sabelli ha lavorato dal 1985 al 1992 in ENI, con incarichi dirigenziali di alto livello, fino a quello di amministratore delegato di New Ideni.

Gli esordi professionali di Sabelli risalgono al 1983, quando entra nella Gepi, occupandosi di fusioni e acquisizioni. Sabelli è laureato in ingegneria chimica.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Telecomunicazioni | Rocco Sabelli | Roberto Colaninno | Tiscali | Eni | Omniainvest | Club Alpino Italiano | Piaggio | TIM | Alitalia | New Ideni |

Ultime notizie su Rocco Sabelli

    Tim, Cda in corso. Si parte dal 3 a 2 per Gubitosi ad e direttore generale

    ...Anna Bonomo e Rocco Sabelli) e l’opposizione dei due indipendenti in quota Vivendi (Giuseppina Capaldo e Michele Valensise). ... L’ex numero 2 di Fca era il candidato alla guida di Telecom sul quale si era coagulato il consenso negli ultimi mesi e sul quale si erano orientati i consiglieri Elliott, dopo il tentativo di convincere Rocco Sabelli a rendersi disponibile...

    – di Antonella Olivieri

    Tim, si spacca il fronte Elliott. Impasse tra Gubitosi e Altavilla

    Al comitato, che si è riunito ieri in prima mattinata, è entrata una rosa di tre nomi, tutti in quota Elliott, per la carica di ad: Alfredo Altavilla, Luigi Gubitosi e Rocco Sabelli. ... Sabelli ha ribadito che non era disponibile a incarichi esecutivi. ... Sabelli ha replicato che no, i nomi sono validi entrambi.

    – di Antonella Olivieri

    Tim, ribaltone ai vertici. Il Cda sfiducia l'ad Genish, domenica il successore

    ...in quota Elliott, Rocco Sabelli, ha declinato l’invito a rendersi disponibile ad assumere le deleghe operative nel caso in cui Genish fosse costretto a fare un passo indietro. Sabelli, un veterano del settore (era entrato in Telecom con Vito Gamberale, ai tempi in cui la compagnia era ancora sotto l’egida pubblica, ricoprendo diversi incarichi di vertice) ha rifiutato perché convinto che la questione debba essere...

    Telecom, ripartono le manovre sull’ad: Sabelli si tira fuori

    ...in quota Elliott, Rocco Sabelli, ha declinato l’invito a rendersi disponibile ad assumere le deleghe operative nel caso in cui Genish fosse costretto a fare un passo indietro. Sabelli, un veterano del settore (era entrato in Telecom con Vito Gamberale, ai tempi in cui la compagnia era ancora sotto l’egida pubblica, ricoprendo diversi incarichi di vertice) ha rifiutato perché convinto che la questione debba essere...

    – di Antonella Olivieri

    Stop alla direzione di Vivendi su Telecom. Conti in calo nel trimestre

    Vivendi rinuncia all'attività di direzione e coordinamento su Telecom Italia, che aveva avviato a fine luglio. Prima conseguenza è la rottura del rapporto con Michel Sibony, direttore acquisti "in distacco" dal gruppo transalpino. L'ad Amos Genish ha provato a difenderne il ruolo, innescando la

    – di Antonella Olivieri

    Tim, Elliott vince e apre al dialogo con Vivendi. Conti verso la presidenza

    Dopo la vittoria di Elliott su Vivendi, si aprono nuovamente i giochi per Telecom Italia. Il fondo americano ha vinto sul filo di lana nella battaglia con la media company francese per il rinnovo del consiglio di amministrazione. Con il 49,8% dei voti, si è aggiudicato 10 consiglieri nel board, tra

    – di Simona Rossitto

    Elliott conquista il cda di Tim. Vivendi: vigileremo sul piano

    Vince la lista di Elliott per la composizione del cda di Telecom. Il fondo di Paul Singer ha ottenuto il 49,84% dei voti dell'assemblea, mentre la lista di Vivendi ha incassato il 47,18% dei voti. Il nuovo board sarà dunque composto da Fulvio Conti, Alfredo Altavilla, Massimo Ferrari, Paola

    – di E.Micheli, S.Rossitto, G.Licini

1-10 di 183 risultati