Ultime notizie:

Roberto Vittori

    Parlando della Luna, sul pianeta Terra, a Roma al Centro Studi Americani

    C'è chi guarda il dito e chi guarda la Luna. In questo post, guardiamo la Luna. E parliamo dei 50 anni dello sbarco del genere umano sulla Luna, che ricorrono in questi giorni. Era il 20 luglio 1969, infatti, quando un team di astronauti statunitensi mise piede, per la prima volta, sul suolo lunare. Per celebrare i 50 anni di questo avvenimento storico, il Centro Studi Americani (sede a Roma) ha organizzato, in collaborazione con l'Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, l'evento Moon Night, ...

    – Gabriele Caramellino

    L'opportunità di fare spazio allo Spazio

    Robertobattiston vola alto. Ad almeno 300 milioni di chilometri dalla Terra. Più che volare, orbita. E' l'asteroide 21256 che è stato intitolato per meriti scientifici allo studioso italiano, ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, autore di "Fare spazio" (La nave di Teseo 2019): libro che dimostra come Roberto Battiston abbia i piedi ben piantati per terra. Con piglio concreto e appassionato, l'autore offre una massa impressionante di informazioni fondamentali per chi voglia comprendere il...

    – Luca De Biase

    Il futuro «spaziale» della Puglia inizia coi voli suborbitali

    La Puglia crede nello Spazio e si sta attrezzando per entrare a pieno titolo nel mercato del volo suborbitale, sotto i 100 chilometri di altezza e con rientro al suolo. Il recente accordo firmato da Virgin Galactic, la compagnia spaziale del gruppo di Sir Richard Branson, e l'Agenzia spaziale

    – di Leopoldo Benacchio

    L'Asi compie 30 anni: le tappe del successo italiano nello spazio

    L'Agenzia spaziale italiana festeggia oggi i suoi primi 30 anni. Ecco quali sono state le principali tappe del successo spaziale dell'Italia in Europa e nel mondo. Tanto che l'economia spaziale made in Italy vale nel suo complesso 1,6 miliardi di euro, promossa per l'80% da piccole e medie imprese.

    – di Nicoletta Cottone

    Paolo Nespoli in partenza per la Iss, per la terza volta nello spazio

    «Venerdì avremo i posti in prima fila!». Con questo tweet l'astronauta italiano Paolo Nespoli ha commentato il suo imminente lancio, previsto per domani alle 17,41 ora italiana. L'astronauta dell'Agenzia spaziale europea - che si definisce un ingegnere che non ha mai smesso di sognare - partirà

    – di Nicoletta Cottone

    Chi è Nicola Pecile, l'italiano che porterà i turisti nello spazio

    La conquista dello Spazio parla sempre di più italiano. La Virgin Galactic di Richard Branson, prima compagnia privata al mondo impegnata nella realizzazione di voli turistici nello spazio, ha fatto sapere di aver assunto un pilota italiano per le proprie navette spaziali. Si tratta di Nicola

    Paolo Nespoli a 60 anni tornerà nello spazio

    «Sulla Stazione spaziale svolgerò moltissime attività, sarò meccanico, elettricista, `gruista´ spaziale e, soprattutto, svolgerò un programma per le scuole e parlerò ai giovani di che cos'è l'innovazione spaziale ». E' Paolo Nespoli, ingegnere milanese di 58 anni, il prossimo astronauta italiano

    – Nicoletta Cottone

    @AstroSamantha: in una delle fasi di rientro era come stare in una lavatrice impazzita

    «Mi mancherà fluttuare e la sensazione di leggerezza, ma anche avere una finestra speciale per guardare la Terra da lassù. Porterò come ricordo la vita extraterrestre». Lo ha detto l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti, @AstroSamantha come è conosciuta sui social, nel corso della sua prima

    – Nicoletta Cottone

1-10 di 50 risultati