Ultime notizie:

Roberto Vecchioni

    Campiello, vince Tarabbia con «Madrigale senza suono»

    Lo scrittore bolognese ha incassato 73 dei300 voti della giuria popolare. Il suo romanzo, pubblicato da Bollati Boringhieri, ricostruisce con gli occhi di Igor Stravinskij la vicenda del madrigalista e uxoricida Carlo Gesualdo da Venosa

    – di L.T.

    Calabria: la mappa dei festival estivi tra musica, arte e cinema

    Non c'è solo turismo da spiaggia, sagre di paese e processioni. C'è una Calabria di borghi antichi, di villaggi di pescatori e parchi naturali ad alta quota che fanno musica, cinema, arte, letteratura: non basterebbe l'estate intera ad andar per festival e rassegne in tutta la regione

    – di Donata Marrazzo

    Chi sono i cinque finalisti della 57° edizione del Premio Campiello

    Laura Pariani, Paolo Colagrande, Giulio Cavalli, Francesco Pecoraro ed Andrea Tarabbia. Sono questi i cinque finalisti della 57^ edizione del Premio Campiello. Nel corso di una votazione pubblica nell'Aula Magna G. Galilei di Palazzo Bo, Università degli Studi di Padova, la Giuria dei Letterati -

    – di S.U.

    Un concerto in ricordo di Marco Mangelli. Vecchioni: «E' stato un eroe segreto»

    Nell'ultimo periodo suonava da seduto perché non riusciva a sostenere il peso del basso. Nonostante la malattia, però, non ha mai rinunciato alla musica. Non ha rinunciato nemmeno a lavorare al nuovo disco di Roberto Vecchioni, ed è lì che il basso di Marco Mangelli suona per l'ultima volta. «Ha

    – di Francesca Milano

    La nuova lezione del prof Vecchioni ai giovani: «Sfidate l'impossibile»

    A guardarla da qui, quella canzone antica sembra ancora attuale, eppure era il 1976: «La rabbia un tempo la scandiva soltanto la locomotiva tra i fiori rossi sulla strada e contro il niente adesso parte ogni mezz'ora un volo charter, itinerario di gran moda». La "locomotiva" era quella di Francesco

    – di Francesca Milano

    Se Luigi Tenco avesse avuto la pazienza di aspettare "la fine dei vent'anni"

    Adesso uno dice "teatro Ariston" e tutti pensano al Festival di Sanremo. In verità, prim'ancora che nel 1977 il Festivàl abbandonasse la sua location storica (il Casinò), l'Ariston era già la casa della musica, quella del club Tenco, nato nel 1972. Luigi Tenco - l'autore del più potente e sincero verso mai scritto sull'amore ("mi sono innamorato di te perché non avevo niente da fare") - in realtà però in quella "casa" non ha mai abitato: nel 1967 il Festival si tiene ancora al Casinò di Sanremo....

    – Francesca Milano

    Tommaso Paradiso tra Vasco e il dottor House

    Sull'ultimo numero di Rolling Stone c'è un'intervista in cui Tommaso Paradiso dice: "Sono arrivato al punto di dire che Vasco non lo voglio incontrare. E' bello così, che rimanga solo nel mio immaginario di cose stupende". Ora, chi lo conosce un pochino sa una cosa: Tommaso ha una immagine di Vasco come sua foto su Whatsapp. Lo svelo perché forse così si capisce di più la forza che ha quella sua risposta a Giovanni Robertini su Rolling Stone. Il numero del mensile è uscito da alcune settimane m...

    – Francesca Milano

    Verso la cinquina del Campiello, «premio specchio del Paese»

    "Se si va a guardare l'ultima dozzina di vincitori del Campiello, si vedrà che il premio rispecchia l'umore del Paese: il prevalere della dimensione privata o di quella pubblica, i momenti in cui domina la paura o in cui si è portati ad avere fiducia, o ancora l'emergere di ansie sociali. Un giorno

    – di Eliana Di Caro

1-10 di 95 risultati