Le nostre Firme

Roberto Napoletano

ROBERTO NAPOLETANO è stato direttore de Il Sole 24 Ore dal 24 marzo 2011 al 13 marzo 2017. Nel corso del suo mandato è stato anche direttore editoriale del Gruppo 24 ORE dal 1° marzo 2012 e, dal 19 giugno 2013, direttore dell'emittente Radio24, dell'agenzia di stampa Radiocor, di Guida al Diritto e di tutte le testate dell'Area Professionale.

Ultimo aggiornamento 14 marzo 2017

Ultimi articoli di Roberto Napoletano

    I compiti del professore e il prete ribelle di Vicenza

    Domenico Casale, preside a Brindisi, mi ha scritto una bella lettera e mi invita a non mollare nel racconto della storia umana e delle vicende civili di molti di quelli che lui definisce i "protagonisti" dei miei memorandum. Cita Einaudi, De Gasperi, Dossetti, Sturzo, Menichella, Pescatore, Costa,

    – di Roberto Napoletano

    Se tornano i maestri del galleggiamento italiano

    Non si è ancora capito bene se stanno tutti lavorando più o meno consapevolmente per l'incoronazione prossima ventura di Grillo, sotto la spinta del crescente disagio sociale e di un moto diffuso di protesta, o per affrettare i tempi dell'arrivo della Troika che commissaria il Paese e costringe

    – di Roberto Napoletano

    Il tempo che l'Italia non può sprecare

    L'uso del tempo deve essere proficuo, non può essere sprecato, questo non altro è il valore della stabilità politica. L'Italia non ha interesse a infilarsi nella fibrillazione europea dei mercati dentro le scadenze elettorali di Olanda, Francia e Germania, è meglio che si parli del debito francese

    – di Roberto Napoletano

    La storia dimenticata e la lezione di vita del grande Natalino

    Giovanni Codovini insegnante di storia e filosofia al liceo scientifico «Leonardo da Vinci» di Umbertide, in provincia di Perugia, ha scritto saggi storici e manuali di storia per le scuole secondarie e mi ha spedito due lettere in cui ha premura di sottolineare ripetutamente che «il suo non è uno

    – di Roberto Napoletano

    L'Italia dei Sentieri Frassati e la risata fragorosa di Don Bruno

    Ho ricevuto in dono da Antonello Sica, da Avellino, una copia del "monumentale" libro L'Italia dei Sentieri Frassati edito dal Club Alpino italiano, curato da lui e Dante Colli, e, sfogliando di pagina in pagina, mi sono ritrovato "in cammino" dall'itinerario salernitano, a Sala Consilina, fino

    – di Roberto Napoletano

    Il ritorno di Muti e i piccoli «segreti» di Milano

    Riccardo Muti è tornato venerdì scorso al teatro alla Scala, a Milano, dopo dodici anni con la Chicago Symphony Orchestra. Si è sentito subito l'amore che i milanesi hanno per lui e quello che il Maestro ha per i milanesi. Ad applaudire tra il pubblico due grandi direttori d'orchestra, l'italiano

    – di Roberto Napoletano

    La questione irrisolta del capitalismo italiano

    Gli analisti promuovono la fusione tra Luxottica e Essilor e i titoli volano in Borsa. L'Europa ha il suo campione mondiale dell'occhialeria, 50 miliardi di capitalizzazione, 140mila dipendenti, vendite in 150 Paesi, e si prepara alla campagna sui mercati emergenti. Leonardo Del Vecchio, 81 anni

    – di Roberto Napoletano

    La gazzella, il bradipo e il club franco-tedesco

    A dieci anni dai primi scricchiolii della grande crisi, abbiamo deciso di raccontare il mondo e l'Italia e, soprattutto, di raccontarli insieme. Siamo partiti ponendoci una domanda: perché il mondo, ovviamente in modo diseguale, è tornato a crescere e l'Italia, al massimo, cammina? Gazzella e

    – di Roberto Napoletano

1-10 di 571 risultati