Ultime notizie:

Roberto Manzocco

    Il Dna sintetizzato in remoto

    Si avvicina a grandi passi l'era del "teletrasporto biologico", cioè la possibilità di trasmettere letteralmente forme di vita (prima semplici, poi forse sempre più complesse) via internet. Ossia di digitalizzare virus e cellule - o meglio il loro Dna o Rna -, trasmetterle via internet e ri-assemblarle in un altro luogo, usando appositi strumenti. Ad aprire a questa possibilità è, una volta di più, l'"enfant terrible" delle biotecnologie, Craig Venter. "Mr. Genoma" - come venne battezzato dalla...

    – Roberto Manzocco

    Progetto «terraforming»

    Sono già diversi anni che si parla, a livello puramente teorico, di "terraforming"; ossia la possibilità - basata su tecnologie futuribili ancora tutte da sviluppare - di modificare la superficie di alcuni pianeti del Sistema solare, rendendoli adatti alla colonizzazione umana. E, a quanto pare, si tratta di un tema affrontato di recente anche nel corso di un colloquio tra Elon Musk e Craig Venter, un incontro durante il quale Musk ha dimostrato interesse proprio per il dispositivo per il teletr...

    – Roberto Manzocco

    La scienza riscopre il potere del sangue

    Secondo la mitologia greca gli Dei dell'Olimpo si nutrivano di due alimenti preclusi agli esseri umani, il nettare e l'ambrosia, cibi che, se ingeriti da questi ultimi, avrebbero garantito loro una vita senza fine. E proprio a questo mito si è ispirato Jesse Karmazin, imprenditore trentaduenne (con laurea in medicina a Princeton), per lanciare la Ambrosia Llc, una startup di Monterey (in California) che mira appunto a testare le possibili proprietà ringiovanenti e rinvigorenti del plasma sanguig...

    – Roberto Manzocco

    Ossessioni tecnologiche

    Steve Jobs - è cosa nota - voleva che ognuno possedesse un iPad, ma non lasciava che i suoi figli ci avessero a che fare. Chris Anderson, a lungo anima di Wired, ai figli (cinque) non permette di tenere alcun tipo di schermo in camera da letto, mentre Evan Williams, ex ceo di Twitter, ai suoi regala libri, ma ha negato l'iPad. E i casi di guru del mondo tecnologico e digitale che trattano con estrema cautela i prodotti e i servizi che dovrebbero essere i primi a promuovere non finiscono di certo...

    – Roberto Manzocco

    Scienza di massa

    Varie sono le cose che si possono fare - e che sono state fatte - nel laboratori dei biohacker. Prima di entrare nei dettagli di alcuni di questi progetti, è meglio sgombrare il campo da un equivoco fondamentale. Il pericolo che qualche biohacker malintenzionato utilizzi spazi attrezzati come quelli messi a disposizione del pubblico da Biocurious o Genspace per realizzare qualche arma biologica è praticamente zero. La ragione - molto semplice - è che manipolare agenti batterici o virali mortali ...

    – Roberto Manzocco

    Do-It-Yourself Biology

    Nato in America, il movimento del biohacking è oramai un fenomeno globale, e coinvolge ogni aspetto della ricerca biotecnologica, dall'ingegneria genetica alla bioinformatica, dall'arte biotech fino alla sperimentazione su se stessi. In quest'ultimo caso i biohacker che decidono di diventare i soggetti dei propri esperimenti - in genere con l'obiettivo piuttosto velleitario di "potenziare" le proprie capacità - sono noti come "grinder" (un termine che letteralmente vuol dire "macina", ma che è s...

    – Roberto Manzocco

    Tecniche di autoriparazione

    Il recente esperimento di gene editing su embrioni umani effettuato da Junjiu Huang e dal suo team dell'Università Sun Yat-Sen (a Guangzhou) ha sollevato diverse preoccupazioni, tanto che c'è chi ha parlato esplicitamente di "rischio eugenetica". E ciò nonostante che gli stessi studiosi cinesi abbiano scelto, per ragioni etiche, di utilizzare embrioni anomali, comunque incapaci di svilupparsi oltre un certo stadio. Lo studio cinese è stato pubblicato su una rivista di basso profilo, Protein & C...

    – Roberto Manzocco

    I super-atleti sono già tra noi?

    Il doping genetico rappresenta una conseguenza - per ora sostanzialmente teorica, ma sempre più vicina - della terapia genica. Il suo rapporto con il tema del gene editing è indiretto, nel senso che, se al momento la terapia genica mira a intervenire principalmente su soggetti adulti o comunque già nati - inclusi dunque atleti desiderosi di potenziarsi geneticamente -, la sua progressiva applicazione sperimentale a livello embrionale apre la porta alla possibilità di creare "bambini su misura" g...

    – Roberto Manzocco

    Scritto nei cromosomi (artificiali)

    Un approccio affascinante e molto promettente alla manipolazione genetica è quello dei cosiddetti cromosomi artificiali. Un cromosoma umano artificiale (Hac, human artificial chromosome) è un micro-cromosoma che, inserito in un gruppo di cellule umane, può agire in tutto e per tutto come le sue controparti naturali. E ciò a dispetto delle sue dimensioni molto limitate - tra le sei e le dieci megabasi, invece che le cinquanta-duecentocinquanta megabasi che compongono i cromosomi umani naturali (u...

    – Roberto Manzocco

    Strumenti di diagnostica genica personale

    L'avvento della medicina digitale e la virtualizzazione degli ospedali non può prescindere da tutta una serie di tecnologie e di dispositivi in corso di sviluppo, innovazioni che consentiranno praticamente a tutti di disporre di una mappa completa e facilmente accessibile del proprio genoma e di condividerla liberamente con medici di base e specialisti. Tramite iPad e smartphone, ovviamente. Diamo allora un'occhiata a quello che il mercato dell'high-tech si appresta ad offrirci in un prossimo fu...

    – Roberto Manzocco

1-10 di 43 risultati