Ultime notizie:

Roberto Erario

    Il Primitivo Manduria si prepara alla conquista di Cina e Stati Uniti

    Le etichette di Primitivo di Manduria (Taranto) alla conquista di Cina e Stati Uniti. E' l'obiettivo del progetto Primitivo Taste Experience, ideato dal consorzio di tutela e ammesso per il finanziamento Ocm (Organizzazione comune di mercato) per la promozione del vino sui mercati dei Paesi terzi.

    – di Domenico Palmiotti

    Primitivo di Manduria, stop alle contraffazioni in Italia, Spagna e Cile

    Il Primitivo Doc di Manduria, un vino che ha scalato il successo negli ultimi anni diventando tra i più famosi della Puglia, incassa due risultati tramite il consorzio di tutela. Il primo è che la vendemmia 2017 si è conclusa confermando le previsioni: qualità eccellente con uve sane e grado

    – di Domenico Palmiotti

    Primitivo Manduria un 2016 col botto: produzione in crescita

    Il Primitivo di Manduria - uno dei vitigni più famosi di Puglia - archivia un 2016 dai grandi numeri sia per qualità che per quantità, si rafforza sul mercato nazionale ed europeo e mette a segno nuovi risultati in Cina, Canada e Stati Uniti.Secondo un bilancio del consorzio di tutela, la vendemmia

    – di Domenico Palmiotti

    Il maltempo nel Salento mette a repentaglio la vendemmia

    Si annunciava nel Salento un'ottima vendemmia, adesso, invece, la pioggia che da giorni, con poche interruzioni, sferza le province di Taranto, Brindisi e Lecce fa prevedere una perdita di produzione del 50 per cento delle uve sui territori interessati, soprattutto se «il tempo non migliorerà».

    – di Domenico Palmiotti

    Per il Primitivo Manduria si annuncia una vendemmia di grande qualità

    Il Primitivo di Manduria, vino rosso pugliese che da anni è all'attenzione dei mercati, avvia col botto la vendemmia 2016. «Le previsioni sono ottime, stimiamo in aumento della produzione tra il 10 e il 15 per cento» dice Roberto Erario, presidente del consorzio di tutela del Primitivo di Manduria

    – di Domenico Palmiotti