Ultime notizie:

Roberto De Luca

    Sting, file e caos ad Assago per il debutto del biglietto nominale. Ecco le foto

    E venne il giorno del debutto di Live Nation con il biglietto nominale obbligatorio. Il concerto di Sting al Forum di Assago di martedì 29 ottobre era una specie di prova del 9 dell'emendamento Battelli che, per combattere il fenomeno del secondary ticketing, ha introdotto da luglio scorso ticket nominali per gli eventi di musica pop e rock dai 5mila spettatori a salire. I disagi, almeno per quello che si è visto finora, non mancano: l'inizio dell'esibizione del front leader dei Police era previ...

    – Francesco Prisco

    Concerti, in arrivo 2 emendamenti per bloccare il biglietto nominale

    La misura è in vigore da una settimana, ma i ticket per la musica live continuano a essere in vendita sui portali secondari. Per i promoter si tratta della prova del fallimento di un sistema sul quale M5S continua a fare quadrato. Due modifiche al Dl Cultura proveranno a fermarne gli effetti

    – di Francesco Prisco

    L'economia dei festival vale oltre 100 milioni

    La bellezza genera economia e, oggi più che ieri, università e centri studi monitorano con attenzione l'impatto degli eventi culturali sui territori che li ospitano. In termini di sviluppo e occupazione. La Toscana, a livello nazionale, rappresenta probabilmente la case history meglio studiata:

    – di Francesco Prisco

    «Firenze Rocks» è un'azienda: l'evento Live Nation muove 42,1 milioni

    All'indomani del passaggio alla Camera dell'emendamento Battelli che impone biglietti nominali per i concerti dai 5mila spettatori a salire, misura osteggiatissima dal comparto della musica dal vivo, Live Nation «risponde» con i numeri: l'agenzia di promoting leader di mercato tiene a battesimo lo

    – di Francesco Prisco

    Concerti, la filiera contro il biglietto nominale: «Posti di lavoro a rischio»

    Il biglietto nominale per gli eventi live, come concerti e partite di calcio, è o meno un valido strumento di contrasto al fenomeno del secondary ticketing? Sergio Battelli, deputato del Movimento 5 Stelle, propende per la prima ipotesi: sua la prima firma sotto l'emendamento alla Legge di Bilancio

    – di Francesco Prisco

    Mix di eventi Italo Globali, in chiusura di 2018 e con lo sguardo al 2019

    In queste ultime settimane che accompagnano la fine del 2018, c'è una certa densità di eventi con caratteristiche Italo Globali. In questo periodo dell'anno, peraltro, c'è l'intreccio fra eventi lavoro ed eventi di networking natalizio. Da qualche parte bisogna pur cominciare. E allora iniziamo dal libro Ciao Amore Ciao. Storie di ragazzi con la valigia e di genitori a distanza, di Assunta Sarlo, giornalista e madre di due expats a Londra, pubblicato quest'anno da Cairo editore, che a Roma ve...

    – Gabriele Caramellino

    La tedesca Cts Eventim acquisisce Vivo Concerti da Zard

    Prosegue la «campagna d'Italia» di Cts Eventim, colosso tedesco dell'entertainment azionista del portale di ticketing TicketOne: dopo aver rilevato Vertigo e D'Alessandro & Galli, stavolta acquisisce il pacchetto di maggioranza di Vivo Concerti, ex controllata Warner che si avvale della guida di

    – di Francesco Prisco

    Elezioni 2018, la giravolta di Salvini: sì a Tajani o Draghi premier

    In passato lo aveva definito "un nuovo Mario Monti". Ora Matteo Salvini, leader della Lega Nord, apre all'ipotesi di un Mario Draghi, attuale presidente della Bce, premier dopo le elezioni del 4 marzo, nel caso di una vittoria della coalizione di centrodestra. «Io rispetto i patti - ha spiegato

    – di Redazione Roma

1-10 di 37 risultati