Persone

Roberto Calderoli

Roberto Calderoli è un politico- E' stato ministro per la semplificazione normativa, senatore della Repubblica, nonché esponente di spicco della Lega Nord.

Calderoli arriva allincarico di ministro per la semplificazione normativa nel 2008, grazie alla vittoria alle elezioni tra le fila della Lega Nord a fianco del PdL. In precedenza, dal 2006 al 2008, Calderoli è stato anche vicepresidente del Senato. In uno dei precedenti governi Berlusconi, dal 2004 al 2006, Calderoli era stato ministro per le riforme.

In questo periodo è uno dei firmatari della legge elettorale attualmente in vigore. Dal 2002 è coordinatore delle segreterie nazionali della Lega Nord. La sua avventura in Parlamento comincia nel 1992 quando viene eletto alla Camera dei deputati; viene successivamente rieletto fino al 2001, quando si presenta al Senato. Contestualmente, ricopre incarichi di rilievo all'interno del suo partito. Nel 1993 diventa presidente della Lega Lombarda e, dal 1995 al 2002, ne è segretario nazionale.

I suoi primi passi in politica risalgono al 1990, quando viene eletto consigliere comunale a Bergamo, incarico che mantiene fino al 1995. Roberto Calderoli è medico con specializzazione in chirurgia maxillo-facciale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Roberto Calderoli | Lega | PDL | Senato | Camera dei deputati |

Ultime notizie su Roberto Calderoli

    Riforme, M5S e Lega lanciano referendum propositivo

    Sono gli obiettivi -previsti dal Contratto di Governo - di due distinti disegni di legge di riforma costituzionale targati M5S e Lega presentati oggi alla Camera da esponenti di primo piano del Governo (tra cui il vicepremier Di Maio) e dei due partiti (il leghista Roberto Calderoli, ex ministro delle riforme istituzionali).

    – di Vittorio Nuti

    Ecco chi sono i parlamentari di lungo corso: in testa Casini con 35 anni e Bossi con 27

    Calderoli, Gasparri e La Russa in Parlamento da 26 anni e 105 giorni Terzi parimerito con 26 anni e 105 giorni sugli scranni Roberto Calderoli, Maurizio Gasparri e Ignazio La Russa. Sempre presente in aula (ha partecipato al 100% delle votazioni elettroniche) oltre che terzi sul podio dei veterani del Parlamento il leghista Roberto Calderoli, in Parlamento da 26 anni e 105 giorni.

    – di Nicoletta Cottone

    Ecco chi sono i 152 parlamentari stakanovisti incatenati allo scranno. In testa M5S e Lega

    I nomi illustri, da Calderoli a Giachetti Nelle file dei parlamentari sempre presenti ci sono anche nomi illustri, a partire dal leghista - attualmente vicepresidente del Senato - Roberto Calderoli e passando per il vicepresidente della commissione Bilancio del Senato Mauro Maria Marino. ... Sempre in aula anche Roberto Calderoli, vice presidente del Senato, classe 1956, medico chirurgo maxillo-faccialedi Bergamo.

    – di Nicoletta Cottone

    Trovato morto avvelenato Kaos, cane-eroe del terremoto di Amatrice

    AGGIORNAMENTO DEL 2 AGOSTO - IZSAM TERAMO: KAOS AVVELENATO CON LUMACHICIDA +++ AGGIORNAMENTO DEL 2 AGOSTO IN CODA - KAOS "CANE-EROE"? UNA BUFALA +++ AGGIORNAMENTO DEL 1° AGOSTO 2018 - KAOS HA AVUTO UN INFARTO, LO DICE L'AUTOPSIA +++ AGGIORNAMENTO DEL 30 LUGLIO 2018 IN CODA - SI ATTENDE L'AUTOPSIA; ETTORRE FORSE NON ADDESTRERA' PIU' +++ POST ORIGINALE DEL 29 LUGLIO 2018 "Non ho parole, non riesco a comprendere un atto così orribile". Così, in lacrime, il proprietario di Kaos, l'aquilano ...

    – Guido Minciotti

    Salvini: faremo più deficit. Poi lancia la super lega europea dei popoli sovrani

    «Se per far stare meglio la nostra gente bisognerà ignorare uno zero virgola imposto da Bruxelles, ebbene, per me quello zero virgola vale meno di zero». Europa, migranti, Fornero, famiglia. Le tradizionali parole d'ordine ma anche la difesa dell'antimafia «dei Falcone e dei Borsellino». «E'

    – di F.Car.

    Impeachment, accuse al Colle infondate. Saranno un boomerang

    Non appena svaniti i sogni di gloria di un governo a trazione pentastellata, Luigi di Maio ha ventilato l'ipotesi di promuovere lo stato d'accusa nei riguardi di Sergio Mattarella per attentato alla Costituzione. Ma un'ipotesi del genere è stravagante. Si fonda sul nulla.

    – di Paolo Armaroli

    Con il nuovo governo 4 missioni a rischio: Afghanistan, le due in Libano e Niger

    Afghanistan, Libano e Niger. Sono tre le missioni internazionali che rischiano di non essere prorogate dal nuovo governo Cinque Stelle-Lega. Fino a 2.500 militari italiani potrebbero essere richiamati in Italia, per essere poi destinati a missioni che, dal punto di vista del nuovo esecutivo, hanno

    – di Andrea Carli

    Ecco come sarà la squadra di governo e il pressing leghista per Savona all'Economia

    Non solo premier. L'altro imponente scoglio per il governo giallo-verde è quello della squadra dei ministri. Con il passare dei giorni circolano e si accavallano nomi su nomi. Sembrano ormai chiare le volontà dei due leader di Lega e M5S di puntare rispettivamente agli Interni e al super ministero

    – di Mariolina Sesto

1-10 di 1600 risultati