Ultime notizie:

Robert Mundell

    Addio a Mundell, il Nobel canadese architetto dell'euro

    Se, come scrisse Keynes, «gli uomini pratici, che si ritengono completamente liberi da ogni influenza intellettuale, sono generalmente schiavi di qualche economista defunto», Robert Mundell ha avuto il raro privilegio di assistere in vita alla traduzione di una sua fondamentale intuizione in una

    – di Andrea Goldstein e Fabrizio Coricelli

    Le conseguenze economiche del coronavirus: riecco l'helicopter money

    Post di Diego Bolchini, analista, docente di analisi delle informazioni per la sicurezza presso l'Università di Firenze in sinergia con la PCM - 101 anni dopo la pubblicazione del celebre testo sulle conseguenze economiche della pace di John Maynard Keynes, all'epoca dimissionario dall'incarico di rappresentante alla Conferenza di pace di Versailles (1919), nuove nubi si addensano sull'Europa. Esse non sono più correlate a questioni di frontiere e di sovranità post-bellica, ma a sanità pubblica...

    – Econopoly

    I rischi delle spinte al decentramento

    Diversi anni fa avevo previsto che nel mondo si sarebbe verificato un movimento tettonico verso il decentramento, la secessione e l'indipendenza dovuto all'incapacità da parte delle istituzioni politiche di gestire le differenze economiche, culturali, etniche e religiose.

    – di Michael J. Boskin

    La Bibbia del libero mercato

    Un giornale è un punto di vista. Nel 1890, appena un anno dopo la sua fondazione, il «Wall Street Journal» ingaggiò una dura battaglia contro lo Sherman Silver Purchase Act, che obbligava il Tesoro ad acquistare 4 milioni e mezzo di once di argento al mese. Era di fatto «un modo per venire alle

    – di Alberto Mingardi

    L'euro non sia un capro espiatorio

    Fin dalle origini della disciplina, comprendere attraverso quale meccanismo di selezione possa emergere una moneta unica, possibilmente la migliore in circolazione, è un problema che ha impegnato numerosi studiosi di economia. Volgendo lo sguardo agli ultimi centocinquant'anni, i contributi di Carl

    – di Pierpaolo Benigno e Lorenzo Infantino

    A pesare di più sono le cose non fatte

    Fin dalle origini della disciplina, comprendere attraverso quale meccanismo di selezione possa emergere una moneta unica, possibilmente la migliore in circolazione, è un problema che ha impegnato numerosi studiosi di economia. Volgendo lo sguardo agli ultimi centocinquant'anni, i contributi di Carl

    – di Pierpaolo Benigno e Lorenzo Infantino

    Euro, the big defeat for the economics profession

    The euro has been the greatest success of economic science but is becoming the most humiliating defeat for the economics profession. I thank Il Sole 24 Ore for it openness in allowing me to set forth and discuss a paradox that concerns us all, economists or otherwise, in the framework of a

    – di Alberto Bagnai

    I salari e la questione irrisolta dell'euro

    L'euro è stato il più grande successo della scienza economica, ma sta diventando la più umiliante sconfitta per la professione economica. Ringrazio il Sole 24 Ore, che mi permette, con apprezzabile spirito di apertura, di esporre e discutere nel quadro di un dibattito autorevole un paradosso che ci

    – di Alberto Bagnai

1-10 di 45 risultati