Ultime notizie:

Robert J

    La Lunga marcia del protestantesimo a fianco dei mercati

    In che misura la religione può incidere sulla crescita economica? Quanto l'etica dei diversi culti può determinare comportamenti virtuosi da favorire la produttività di una collettività? E' l'ortodossia del mercato a influire sulla religione o viceversa? A queste e ad altre domande rispondono Rachel

    – di Giuseppe Di Taranto

    Al via la prima edizione del «Save 2021 virtual tour»

    Al via il 19 gennaio la prima edizione digitale del S.A.V.E. 2021 Virtual Tour, iniziativa sulla sostenibilità ambientale ed economica, dedicata agli studenti di ogni ordine e grado. Il progetto didattico ideato dal Museo del Risparmio di Torino di Intesa Sanpaolo, in collaborazione con il Bei

    – di Redazione Scuola

    Nell'ombra tutto un rifiorir di libri

    Nel pomeriggio di sole accecante di Ginevra, il taxista che mi porta alla Fondazione Bodmer pensa di assecondare la calura con un maldestro reggaeton sparato a tutto volume. La Fondazione, che guarda dal borgo di Cologny alla città distesa sul lago, è, per fortuna, imperturbabile: costruita

    – di Stefano Salis

    Solo la ridistribuzione salverà i posti di lavoro persi con i dazi

    Secondo un sondaggio degli americani pubblicato dalla Washington Post/Schar School l'11 luglio, solo il 39% degli intervistati ha approvato l'imposizione di dazi da parte del presidente Trump, mentre il 56% si è opposto. Ma, anche se è una buona notizia che la maggioranza degli americani si oppone

    – di Robert J.Shiller

    Il decennio perduto delle economie avanzate

    A distanza di dieci anni dalla crisi finanziaria del 2007-2008, vale la pena fare il punto sulla situazione attuale delle economie sviluppate, e domandarsi dove si troverebbero adesso se non ci fosse stata la crisi e, forse ancora più importante, dove sarebbero se prima e dopo il crollo avessero

    – di Robert Skidelsky

    Cosa significano realmente i tagli fiscali di Trump per l'economia Usa

    L'obiettivo della politica economica dichiarato dall'amministrazione Trump è di incrementare la crescita negli Stati Uniti passando dal tasso post-crisi finanziaria del 2% al 3%, almeno. In termini storici, non è in dubbio che la crescita raggiunga questo livello. La crescita reale del Pil

    – di James K. Galbraith

    La promessa mancata di Trump

     Poco più di un anno fa, sotto un cielo grigio e di fronte a una folle esigua, Donald Trump ha prestato giuramento come presidente degli Stati Uniti. Nel suo discorso di insediamento, promise che, «Ogni decisione sul commercio, sulle tasse, sull'immigrazione, sugli affari esteri, verrà presa a

    – di Roman Frydman, Ken Murphy, Jonathan Stein e Stuart Whatley

1-10 di 114 risultati