Ultime notizie:

Rizzoli

    Pernigotti nel Paese senza borghesia

    Lettere, diari, scritti e discorsi, a cura di Adriano Viarengo, prefazione di Giuseppe Galasso, Bur Rizzoli, 2010, pp. 724-731).

    – Beniamino Piccone

    Tornanti, nuvole e sudore

    L’opinionista Rai, nella premessa a Le salite più belle d’Italia (Rizzoli, 2018), ricorda che l’idea di questo album di fatiche e leggende è nata fra un Giro d’Italia e un Tour commentati con Cassani: perché non provare a... Le salite più belle d’Italia – Segreti e preparazione, storia ed eroi, Davide Cassani con Beppe Conti, Rizzoli, pagg. 318, € 18

    – di Maria Luisa Colledani

    Elisa Maino: «L'autenticità conquista il web»

    Sono queste le regole cardine di Elisa Maino, 15enne star di YouTube a scrittrice con il suo «#Ops» uscito lo scorso marzo per Rizzoli e dedicato alla nonna recentemente scomparsa.

    – di Gu.Ro.

    Da atleti professionisti ad investitori professionisti

    In Italia, peraltro, è in uscita (il 13 novembre 2018, per Rizzoli editore) l'edizione italiana del libro The Mamba Mentality di Kobe Bryant: in questo libro, Bryant (autosoprannominatosi "Black Mamba", riprendendo il nome di uno dei serpenti più letali e rapidi presenti in natura) racconta il suo modo di intendere il basket, la volontà di rinascere più forte dopo i tanti infortuni patiti in carriera, i suoi maestri, lo studio degli avversari - da Michael Jordan a LeBron James - per...

    – Gabriele Caramellino

    Paolo Cendon racconta il diritto dei più fragili

    Ora, nel suo ultimo libro – «I diritti dei più fragili» (Rizzoli, 228 pp., 22 euro) – Cendon ripercorre quegli anni, che per lui erano stati, si potrebbe dire, anni di apprendistato: giovane professore universitario, aveva capito, grazie al confronto diretto con la sofferenza degli ospiti di un Centro di salute mentale (e all'esperienza di sé che ne era maturata), che quello che gli stava più a cuore era cercare una «sintonia fra le istanze della debolezza, sul piano...

    – di Niccolò Nisivoccia

    Le criptovalute sono uno dei tanti modi per separare il denaro dagli stupidi

    Il fatto che le valute virtuali vengano considerate dal pubblico moneta di scambio o strumenti di investimento significa che coloro che emettono criptovalute o bitcoin hanno avuto un grande successo nella manipolazione delle parole (vedasi bellissimo volume di Gianrico Carofiglio, La manomissione delle parole, Rizzoli).

    – Beniamino Piccone

1-10 di 1268 risultati