Ultime notizie:

Rinascente

    L'arte italiana richiesta nelle aste italiane

    Presenti anche opere di design (un arazzo di Ettore Sottsass del 1989 realizzato in soli tre esemplari ha stima 2-3mila euro) e manifesti vintage tra cui il primo realizzato per l'inaugurazione de “La Rinascente” nel 1917 di Achille Luciano Mauzan con stima 8-10mila euro.

    – di Stefano Cosenz

    Manifesti d'epoca da collezione

    Poi il manifesto si legņ alla storia della modernizzazione del paese, alla produzione industriale e allo sviluppo della societą dei consumi: la Fiat, i grandi magazzini come Mele e Rinascente, le destinazioni turistiche, i grandi alberghi.

    – di Silvia Anna BarriląMaria Adelaide Marchesoni

    Profumeria di nicchia, nasce Nichebox incubatore di marchi

    Lo scorso luglio la prima acquisizione: la quota di maggioranza di un brand francese, Liquides Imaginaires, lanciato nel 2011 dal designer Philippe Di Méo e David Frossard, cacciatore di essenze rare e distributore di profumi e venduto in 250 department store e negozi esclusivi in 30 Paesi e sul suo sito di e-commerce (in Italia č distribuito da Olfattorio alla Rinascente di Milano e nei 9 Bar a Parfums e in profumerie specializzate).

    – di Marika Gervasio

    L'Argentina e le lezioni mai imparate

    Per la 5° volta in 50 anni l'Argentina precipita in una crisi valutaria grave; il Fondo Monetario Internazionale č sceso in campo con un programma record per 57 miliardi di $, di cui 15 gią sborsati. La recessione in arrivo ripropone inquietanti similaritą con quella del 2001 che derivano

    – di Marcello Minenna

    Aim ai raggi X: Nuovi negozi all'estero per i baby vestiti made in Italy di Monnalisa

    Entro il primo trimestre 2019 č prevista una quindicina di aperture, in particolare in Cina, negli Stati Uniti, in Turchia, a Taiwan, ma anche in Ucraina, Moldavia, India, Germania e Italia: nel nostro Paese le aperture saranno a Marcianise (Caserta) presso l’outlet La Reggia, ed a Torino presso La Rinascente.

    – di Valeria Novellini

    Abiti, orologi e food: Dolce&Gabbana con un unico Dna

    Dna. Tre lettere, una sigla, una parola ormai entrata nel vocabolario globale, tanto da farci forse dimenticare o sorvolare sul suo reale significato. Ripensiamoci, invece: il Dna, semplificando, č una sequenza di molecole che compone il patrimonio genetico di un essere vivente e che quindi lo

    – di Giulia Crivelli

1-10 di 477 risultati