Ultime notizie:

Richard Leakey

    Ora impariamo dai primitivi

    Il suo ultimo progetto racconta l'Africa, epicentro dell'avventura umana, dove tutto ha avuto inizio. L'architetto, tra i più celebri al mondo, ne è convinto: dobbiamo connetterci al passato, anche a quello più lontano, per plasmare l'avvenire. «L'intelligenza dei nostri antenati, sopravvissuti in un ambiente molto ostile, ci sia da stimolo», spiega a "IL"

    – di Enza A. Moscaritolo

    Il Kenya invita star e celebrità al più grande falò di stock d'avorio

    Star hollywoodiane, capi di Stato e guru del business e della finanza internazionale: il Kenya ha invitato un prestigioso pubblico a assistere alla incinerazione del suo gigantesco stock di avorio in programma il 29 e il 30 aprile. "Il Kenya prevede in questa occasione di bruciare 120 tonnellate di avorio, ovvero il più grosso stock d'avorio mai distrutto da un singolo Paese, per mostrare la nostra determinazione a non tollerare il bracconaggio o il commercio illegale", ha dichiarato il p...

    – Guido Minciotti

    Kenya, nel 2016 verrà distrutto l'intero stock d'avorio del paese: come 3.200 elefanti morti

    L'Agenzia di protezione della fauna in Kenya (Kws) ha annunciato che distruggerà tutto lo stock di avorio del paese, stimato in 137,4 tonnellate. Il presidente del Kws e celebre paleontologo, Richard Leakey, si e' detto "sicuro" che lo stock verrà distrutto durante l'anno prossimo, promettendo un "evento spettacolare". Il presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta, gia nel marzo scorso, ha incenerito a Nairobi 15 tonnellate di avorio (nella foto), il più importante volume mai incenerito in Africa. I...

    – Guido Minciotti

    Ultime notizie sull'uomo di Flores

    In un convegno tenutosi presso l'Università di Stony Brook N.Y. alla fine di aprile, gli scienziati hanno fatto il punto della situazione sull'uomo di Flores ("hobbit" come è stato soprannominato), uno dei più enigmatici rappresentanti del nostro albero evolutivo, l'ominino che William Jungers ha definito "il cigno nero della paleoantropologia, del tutto imprevedibile e inesplicabile". Nonostante ci siano ancora controversie, la maggior parte dei ricercatori è concorde nel ritenerlo una specie ...

    – olga rickards