Ultime notizie:

Richard Grenell

    Il 2018 della Germania: tra politica ed economia, chi ha vinto e chi ha perso

    FRANCOFORTE - Il 2018 in Germania chiude prendendo i colori della bandiera tedesca. Il bilancio dell'anno è nero, positivo o in attivo, per alcuni leader politici, partiti e grandi aziende: la nuova leader Cdu Annegret Kramp-Karrenbauer (AKK), i verdi Die Grünen e Afd (Alternative für Deutschland),

    – di Isabella Bufacchi

    Il settore auto spinge l'Europa. A Milano corrono le Fca

    Chiusura positiva per le Borse europee, spinte dal settore auto mentre si fa largo l'ipotesi che Bruxelles cercherà di trattare con il presidente americano, Donald Trump, per cancellare i dazi programmati sul comparto. Sul finale Milano ha guadagnato l'1%, mentre lo spread è salito a 242 punti.

    – di Eleonora Micheli

    L'Europa sfida Trump: «Abbattere i dazi sulle auto». Apertura dagli Usa

    Minacce e ramoscelli d'ulivo. Nel giro di pochi giorni, l'Europa completa il ventaglio delle risposte strategiche da opporre all'offensiva commerciale di Washington: dopo aver minacciato tariffe su circa 300 miliardi di dollari di importazioni dall'America, Bruxelles potrebbe sfidare il presidente

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Da «America first» ad «America da sola»

    L'America può fare da guida al mondo senza alleati? Questa è la domanda che sorge dalla decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di ritirarsi da un accordo internazionale messo a punto con grande fatica per contenere le ambizioni nucleari dell'Iran.

    – di Gideon Rachman

    «America first» sta diventando «America da sola»

    L'America può fare da guida al mondo senza alleati? Questa è la domanda che sorge dalla decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di ritirarsi da un accordo internazionale messo a punto con grande fatica per contenere le ambizioni nucleari dell'Iran.

    – di Gideon Rachman

    Sanzioni all'Iran: così la Ue può evitare i danni peggiori

    New York - L'amministrazione di Donald Trump ha archiviato il grande "strappo" sull'Iran. Ma, calato il sipario sul teatro degli annunci, la parola passa ora all'applicazione di nuove - o meglio ritrovate - dure sanzioni che si apprestano a colpire anche molti alleati, a cominciare dall'Europa e

    – di Marco Valsania