Ultime notizie:

Richard Bach

    Facebook Portal arriva in Europa, ecco come funziona

    "Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse già?", recita una stra-citata frase di Richard Bach. E' probabile che quel libro - "Nessun luogo è lontano" - lo abbia letto anche qualche sviluppatore di Facebook e che da lì abbia tratto l'ispirazione per realizzare Portal, il

    – dall'inviata Francesca Milano

    Bestiario estivo. Il gabbiano Jonathan, salvato da morte certa, è pronto a volare via

    Due mesi trascorsi allevando un gabbiano reale. La straordinaria esperienza tocca a Giuseppe Carboni, che a Porto Torres, in Sardegna, trova un gabbiano sulla spiaggia. Prima lo salva dalle cornacchie che già avevano fatto strage dei suoi fratelli, poi lo porta a casa: lo battezza Jonathan e lo nutre con la pinzetta delle ciglia e una siringa. E' il 2 maggio. Ora Jonathan ha imparato a volare e presto, spera Giuseppe, prenderà la sua... rotta. Nei circa sessanta giorni passati a casa di Giusepp...

    – Guido Minciotti

    Reportage. Viaggio a Fontem

    Molti lettori me lo hanno chiesto. Per questo di seguito ripubblico, completo, il diario del mio viaggio in Cameroun pubblicato giorno dopo giorno su questo sito. Grazie per l'attenzione. Riccardo Barlaam La neve nelle scarpe. E le valige piene. Nevica quando esco di casa, alle 4.30 del mattino, una fredda mattina di fine dicembre 2008 in Lombardia. Mi salutano dei piccoli fiocchi di neve ghiacciati. Buffo. Dove andrò ci sarà caldo. Tanto caldo. Più di trenta gradi, anche di notte. Le valigie...

    – Riccardo Barlaam

    Viaggio in Cameroun / 2. Il volo

    Il volo per Douala, la capitale economica del Cameroun, parte da Bruxelles con - tanto per cambiare - la Bruxelles Airlines, vettore che ha molte linee dirette verso l'Africa. I voli in questo periodo sono pieni. Di gente che torna a casa. Africani trapiantati in Europa per lo più, che sono diventati europei ormai. Arrivati qui per un lavoro. Ma che tornano ancora a quella che per loro resta la casa. Intere famiglie, o giovani uomini soli. Anche loro come me con altrettante valigie piene di altr...

    – Riccardo Barlaam

    Kataklò sfida la gravità a passo di danza

    «La gravità in questo spettacolo è considerato un dettaglio. Il pubblico deve sentirsi libero di interpretare a suo modo la storia e lasciarsi incantare dai cor

    – di Annalisa Serpilli