Ultime notizie:

Riccardo Cotarella

    Top wine: in arrivo il Vermentino Baci sulla bocca di Trudie e Sting

    Trudie e Sting accelerano sulla loro passione: vino e ospitalità in Toscana. Vino: a marzo "Baci sulla Bocca" la nuova etichetta di Sting e Trudie (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 10 feb - Sarà presentato nel prossimo marzo "Baci sulla Bocca" il nuovo Vermentino prodotto da Il Palagio 1530, la tenuta nel Chiantishire, precisamente sulle colline a Sud di Firenze, di Sting e di sua moglie Trudie Styler. La residenza dove la celebre star della musica e sua moglie si sono stabiliti nel...

    – Vincenzo Chierchia

    Vino Oiv 2020: nel mondo e in Italia si produce meno (258 mhl) ma non è una disgrazia

    Nel mondo, una produzione di vino 2020 ben lontana dal record 2018 (294 milioni di ettolitri) non è necessariamente una gran brutta notizia. Anzi, a ben interpretare le dinamiche socioeconomiche, può contribuire a fare da contraltare alla stazionarietà dei consumi globali. Un trend che in questo momento di pandemia sanitaria, di dazi all'interscambio e tensioni geopolitiche sempre più minacciose rischia di provocare una rottura grave negli equilibri mercantili mondiali. Non è un caso se a fronte...

    – Nicola Dante Basile

    Stars for wine: Cotarella assopigliatutto, dopo Bruno Vespa c'è Sting

    Dopo Bruno Vespa c'è Sting. I vini da star vedono come protagonista Riccardo Cotarella, presidente degli enologi italiani e nel vertice degli enologi europei. Cotarella affiancherà Sting cantautore britannico da oltre cento milioni di dischi sempre più coinvolto nella gestione e promozione della sua tenuta italiana, Il Palagio in Toscana, a Figline Valdarno, che Sting cura insieme alla moglie Trudie. La tenuta occupa un posto speciale nelle attività del musicista inglese tanto da meritare ampia ...

    – Vincenzo Chierchia

    Troppo vino invenduto a causa di Covid-19 e per Assoenologi è tempo di distillazione di crisi e aiuti al credito

    La vendemmia non è dietro l'angolo, ma il #mercato del #vino ha preso una piega che preannuncia tempesta. Per questo esponenti della produzione, a cominciare dall'#Assoenologi, fanno sapere che forse è tempo di tornare ad adottare misure come la distillazione preventiva, di cui si era persa traccia negli ultimi anni, e la vendemmia verde. Interventi, cioè, necessari per prevenire stati di crisi di ben più ampia portata. La causa di ciò sta nel malanno invisibile di #Covid-19 che, nel mentre cont...

    – Nicola Dante Basile

1-10 di 83 risultati