Ultime notizie:

Renzo Ulivieri

    Football Leader: a Napoli premiati Ranieri, Raiola e "Monchi"

    «Sarrismo e Allegrismo, modi diversi per conquistare il risultato. Differenze per allenatori e media». Questo è stato il tema del convegno dell'Aiac (l'Associazione italiana allenatori calcio) che ha ufficialmente aperto la sesta edizione di Football Leader, il premio nazionale organizzato dalla

    – di Veronica Riefolo

    Italia, ufficiale: esonerato Gian Piero Ventura

    Si è concluso il Consiglio federale indetto dopo la debacle della nazionale azzurra, che non si è qualificata per il Mondiale di Russia 2018. Rimane presidente FIGC, invece, Carlo Tavecchio, che non si è mostrato disponibile nel rimettere il proprio mandato. Questo quanto emerge in un comunicato

    – a cura di Datasport

    Ventura non è più ct azzurro. Tavecchio: «Indisponibile a dimissioni»

    Giampiero Ventura non è più il Ct della nazionale italiana. Lo ha deciso il vertice della Figc convocato dopo la mancata qualificazione dell'Italia al Mondiali 2018 in Russia. L'allenatore è stato dunque esonerato, resta invece al suo posto il presidente federale Carlo Tavecchio che si è detto

    Nostalgia per i numeri 10, artisti di un calcio in via d'estinzione

    Rivera non c'è da un pezzo, El Pibe Maradona pure. Baggio e Del Piero smarcavano di fino che sembra appena ieri, e ora che anche Francesco Totti smette, che ne sarà dei numeri 10 di professione, gamba e magia? Torneranno mai gli artisti della "trequarti", i poeti (semi) estinti di questo calcio

    – di Giulio Peroni

    Un «rating» per il calcio italiano

    Una proposta per la riforma del calcio basata su un «rating» di ogni squadra. Cioè un giudizio che tenga conto della solidità dei bilanci dei club e dell'organizzazione del governo societario, della qualità e proprietà degli stadi, della valorizzazione dei giovani e del legame con il territorio. A

    – di Gianni Dragoni

    Un «rating» per il calcio italiano

    Una proposta per la riforma del calcio basata su un «rating» di ogni squadra. Cioè un giudizio che tenga conto della solidità dei bilanci dei club e dell'organizzazione del governo societario, della qualità e proprietà degli stadi, della valorizzazione dei giovani e del legame con il territorio. A

    – Gianni Dragoni

    Offerte milionarie, perché il calcio in Cina sembra il ping pong ai tempi di Mao

    Come il ping pong ai tempi di Mao. Diventa difficile comprendere l'attuale boom d'interesse della Cina per il football, se non lo si legge alla luce di una strategia che ha proprio nella volontà del presidente cinese Xi Jinping - grande appassionato di calcio - il motore primo. "Spero di vedere la

    – di Dario Ricci

    L'allenatore dimezzato e il protezionismo delle professioni

    Guillermo Barros Schelotto ha lasciato il Palermo. Che, volente o nolente, un mister molli la panchina dei rosanero non fa notizia (è il quinto, quest'anno); più sorprendente è il fatto che ciò avvenga a causa dei regolamenti e non per mano del Crono del calcio italiano, l'inquieto Maurizio Zamparini - 56 allenatori in 29 stagioni tra Venezia e Palermo. L'argentino ha così preso atto della decisione dell'Uefa di non convalidare il patentino in suo possesso, provvedimento che gli avrebbe impedito...

    – Massimiliano Trovato

    Fra trame e potere, dove nasce il «sistema Lotito»

    «Dieci come me al governo e si risolvono i problemi degli italiani». Claudio Lotito non ha mai dissimulato la convinzione di poter contare, nel calcio come in politica. Poche settimane dopo queste affermazioni (23 giugno 2014), ha consacrato il suo potere dando la spinta decisiva all'elezione di

    – Gianni Dragoni

1-10 di 112 risultati