Ultime notizie:

Renato Dulbecco

    Da Dulbecco a Ruggero: l'eccellenza italiana che scopre nuove cure contro il cancro

    Sulla strada di un altro grande scienziato nato a Catanzaro e con la stessa passione: svelare i segreti delle cellule e del patrimonio genetico per arrivare a individuare nuove cure per il cancro. C'è un filo sottile che a distanza di decine di anni unisce Renato Dulbecco, giunto fino al Premio

    – di Federico Mereta

    Sanremo, ascolti mai così alti dal 1999. Ultimo vince tra i Giovani

    Tempo di primi verdetti per il Sanremo di Claudio Baglioni. Per la categoria Nuove proposte, vince la 68esima edizione del Festival della canzone italiana Ultimo con Il ballo delle incertezze. Seguono Mirkoeilcane con Stiamo tutti bene e Mudimbi con Il mago.Il premio della critica «Mia Martini» va

    – di Francesco Prisco

    Sanremo, ciclone Virgina Raffaele. «La donna è mobile» con James Taylor

    Sorpresa doveva esserci, sorpresa c'è stata. Una sopresa di nome Virginia Raffaele: l'attrice torna sul palco di Sanremo che l'ha già vista mattatrice in due edizioni, spuntando dalla platea per interrompere Claudio Baglioni che si accingeva a eseguire una sua canzone al piano.La gag, a livello di

    – di Francesco Prisco

    La tempistica dei Nobel

    Alzi la mano chi conosce Nils Gustaf Dalén. Nessuno sicuramente ne ha mai sentito parlare. Eppure nel 1912 questo signore svedese fu insignito del premio Nobel per la fisica, già allora il più importante riconoscimento mondiale in campo scientifico. Si dirà: ben pochi degli scienziati che ricevono

    – di Vincenzo Barone

    I Nobel tornano a Biogem al Festival delle due culture

    Si svolgerà dal 7 all'11 Settembre 2016 l'ottava edizione del Meeting "Le Due Culture", che chiama a raccolta presso il Centro di ricerche Biogem di Ariano Irpino (AV) protagonisti mondiali nei campi delle scienze cosiddette "esatte" e delle scienze "umane". Giunto all'ottava edizione. Quest'anno

    Quel «soffitto incerottato» nel liceo classico di Imperia

    Chiara Frassi è una professoressa di filosofia, insegna nel liceo classico Edmondo De Amicis di Imperia, e mi scrive una lettera che inizia così:«Vorrei raccontarle come può morire una scuola». Mi spiega che per un mese le ragazze e i ragazzi del liceo intestato all'autore del libro Cuore,

    – Roberto Napoletano

    Intorno al concetto di Serendipity

    Caro Diario, l'incontro di Robert K. Merton con il concetto di Serendipity, come ricorda egli stesso, è dato dalla convergenza di almeno quattro interessi: quello sociologico «per il fenomeno generico delle conseguenze non intenzionali di azioni intenzionali», quello metodologico «per la logica della teorizzazione», quello «per la storia e la sociologia della scienza» e quello «per i neologismi che si rendono necessari per descrivere fenomeni appena scoperti e idee appena emerse». Prendendo a p...

    – Vincenzo Moretti

    Sophie, Wolfgang, Renato e i bravi maestri

    Potrebbe essere un nuovo gioco, ammesso e non concesso che non lo sia già. Uno dice tre nomi e cognomi e gli altri indovinano cosa li tiene assieme. Dato che l'idea è venuta a me per questa volta i tre nomi li faccio io: Sophie Wolfe, Wolfgang Pauli e Renato Dulbecco. Avete indovinato? Sono contento assai, perché i tre nostri eroi sono state tre persone per molti versi veramente speciali. A quelli che invece no ricordo invece che Sophie Wolfe ha insegnato scienze per una vita alla Abraham Lincol...

    – Vincenzo Moretti

    La matricola futuro Nobel

    La domanda di immatricolazione all'Università di Torino di un giovassimo Renato Dulbecco, premio Nobel per la Medicina nel 1975.

1-10 di 44 risultati