Persone

Remo Ruffini

Remo Ruffini è il presidente e amministratore delegato di Moncler S.p.A. Vive con la famiglia tra Milano e Como, sua città d'origine, dove è nato il 27 agosto 1961.

La formazione professionale di Remo Ruffini si sviluppa fra Italia e Stati Uniti, dove entra nell'azienda del padre, la Gianfranco Ruffini ltd. Rientrato in Italia nel 1984, a 23 anni fonda la New England, specializzata in camiceria maschile, di cui ben presto allarga la proposta a una linea completa di sportswear e nel 1993 alla collezione donna. Nel 2003 Ruffini rileva Moncler, storico marchio francoitaliano specializzato nella produzione di giacche sportive di piuma d’oca, di cui intraprende un vasto rilancio internazionale. Nel 2013 la società viene quotata in borsa sulla Piazza di Milano.

Ruffini ha trasformato Moncler rendendo i suoi prodotti globali. Nel 2006 lancia Moncler Gamme Rouge, l'Haute Couture del piumino, mentre nel l 2009 Moncler Gamme Bleu, la linea sportiva e maschile e Grenoble quella per gli amanti dello sci.

Ultimo aggiornamento 10 maggio 2017

Ultime notizie su Remo Ruffini

    Borse, pesa lo scontro Italia-Ue. Milano chiude in rosso, spread a 313

    Le Borse europee chiudono in territorio negativo una seduta nervosa in parallelo all'inversione di rotta (in rosso) di Wall Street. Pesa, a Piazza Affari e non solo, anche il perdurare dello scontro tra Italia e Commissione Ue sulla manovra con Austria e Olanda che hanno chiesto l'avvio della

    – di Cheo Condina

    Pharrell Williams è il golden boy dello streetwear di lusso

    La moda chiama, Pharrell risponde. E viceversa. In una sinergia tra lusso, street style e musica che raramente ha avuto così successo. In barba a chi ci ha provato senza mai sfondare su tutta la linea - uno su tutti: Kanye West, le cui sfilate raccolsero pessime recensioni -, quello tra Pharrell

    – di Marta Casadei

    La Archive di Ruffini (Moncler) «mangia» i ristoranti Langosteria

    «Langosteria e il suo fondatore Enrico Buonocore sono espressione di quella determinazione nel ricercare costantemente l'eccellenza e nell'offrire un'esperienza unica e innovativa che costituiscono i driver principali dei nostri investimenti» ha detto Pietro Ruffini, membro esecutivo del Cda di Archive e figlio di Remo Ruffini, ad Moncler, sottolineando che l'intenzione è «supportare Langosteria nel suo percorso di crescita e di sviluppo internazionale affinché possa esprimere il suo massimo...

    – di Vincenzo Chierchia

    Sale la febbre da Fashion Week, brillano Moncler e Ferragamo

    Tra le migliori del FTSE MIB (segui qui l'andamento dei principali indici) ci sono Salvatore Ferragamo, dopo le rassicurazioni sul fatto che la società non è in vendita, e Moncler, dopo gli aggiornamenti sul progetto Genius, che secondo l'amministratore delegato Remo Ruffini va a gonfie vele e al di sopra delle aspettative, soprattutto in termini di vendite.

    – di Stefania Arcudi

1-10 di 114 risultati