Ultime notizie:

Reid Hoffman

    Condividere talento e saperi: un giardiniere per i millennial

    «In un'epoca dominata dalla competizione il futuro appartiene ai talenti ribelli. Sono coloro che hanno uno sguardo anticonvenzionale sulle cose e che invece di trovare appigli sicuri, sfidano apertamente lo status quo, cercando il superamento verso il nuovo. Sono maestri dell'innovazione, ampliano

    – di Lucilla Incorvati

    Bezos e i ceo della Silicon Valley ospiti di Cucinelli a Solomeo

    I protagonisti della rivoluzione digitale - partita dalla California, come molte altre rivoluzioni degli scorsi decenni e che da lì continua a propagarsi nel mondo, evolvendo a sua volta insieme alla Silicon Valley che la ospita - hanno avuto un assaggio dell'Italia più affascinante, quella dei

    – di Giulia Crivelli

    Nuova Zelanda, meta dei milionari della Silicon Valley dopo l'Apocalisse

    La terra del rugby e della haka, la danza di guerra maori resa famosa dagli All Blacks. Un luogo dalla natura incontaminata e l'incarnazione delle fantasie di Tolkien, autore del Signore degli Anelli. La Nuova Zelanda ha da tempo conquistato l'immaginario collettivo come luogo misterioso e paradiso

    – di Barbara Pezzotti (Monash University)

    La Silicon Valley a scuola di resilienza da Fiat-Chrysler

    Il caso Fca, con la sua evoluzione storica dalla vecchia Fiat novecentesca all'attuale Fiat Chrysler Automobiles, suscita l'interesse della Silicon Valley. John Elkann, presidente di Fca e nipote dell'Avvocato Agnelli, è stato intervistato da Reid Hoffman, il co-fondatore di LinkedIn, nonché uno

    – di Paolo Bricco

    Digital skills: la maturità digitale e le competenze a prova di futuro

    Nel gennaio 2016, un report del Word Economic Forum dal titolo The Future of Jobs and Skills spiegava che nella maggior parte dei settori, le dieci professioni più richieste dal mercato fino a dieci anni prima non esistevano. Non solo: calcolava come il 65% dei bambini che avessero iniziato nel

    – di Giulio Xhaët *

    Stati Uniti: dove studiano gli "startuppers" di successo? La classifica

    Quanto conta il percorso di studi per diventare uno startupper di successo? E quanto può influire l'ateneo che si è frequentato nella scelta di un venture capital di finanziare un progetto? Se è vero che non esiste una facoltà per startupper, è vero anche che la scelta dell'università non è affatto indifferente se si vuole avviare una società innovativa e soprattutto diventare ricchi con la propria idea. Tech Cruch ha stilato una classifica che dimostra come gli startupper statunitensi di magg...

    – Infodata

    Silicon Valley, dopo Uber esplodono le denunce per molestie sessuali

    Molestie sessuali, volgarità, ricatti e discriminazione: il mondo delle start-up tecnologiche al femminile è scosso da denunce di abusi. Gli scandali non sono affatto circoscritti a Uber, costretta a un'epurazione dei vertici compresa la cacciata del fondatore e Ceo Travis Kalanick: sotto accusa è

1-10 di 53 risultati