Ultime notizie:

Registro unico nazionale del terzo settore

    Entro 30 giugno 2020/L'attivazione del Registro unico

    Attivazione del Registro unico nazionale del Terzo settore e inizio della trasmigrazione di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale dai registri locali a quello nazionale (con verifica entro sei mesi sulla permanenza dei requisiti). Iscrizione delle altre istituzioni

    Terzo settore, tempi stretti per il Registro

    Resta meno di un mese per approvare le regole dell'«albo» unico e riuscire ad assicurare il debutto nel 2021 dei nuovi regimi fiscali. Possibile aumento per i fondi del 5 per mille

    – di Valentina Melis

    Il limbo del non profit, costi e (possibilli) benefici

    Da metà 2017 il non profit italiano aspetta che la riforma del terzo settore sia portata a compimento ma mancano decine di decreti attuativi, due autorizzazioni da parte della Commissione europea, oltre all'attivazione del Registro unico nazionale del terzo settore (RUNTS), il luogo dove

    – di Giulia Frangione

    Terzo settore, nuovi regimi fiscali dal 2021

    Gli incentivi della riforma debutteranno solo dall'anno di imposta successivo all'operatività del Registro unico nazionale, che è prevista da aprile del 2020

    – di Valentina Melis

    La riforma del terzo settore

    In vista dell'operatività del nuovo Registro unico nazionale del Terzo settore (Runts) diventa rilevante per gli enti non profit capire entro che termine adeguare gli statuti e quali procedimenti seguire. A tal fine è necessario distinguere a seconda del tipo di modifiche e delle maggioranze (assemblea ordinaria o straordinaria) previste per l'adeguamento.

    Non profit: così raddoppia l'imposta Ires

    Il raddoppio dell'Ires per gli enti di assistenza sociale e sanitaria e per le associazioni e fondazioni culturali potrebbe tradursi in un aumento delle rette di case di riposo e scuole o per i biglietti dei musei gestiti da questi soggetti. L'imposta sul reddito che sarebbe chiesta alle

    – di Valentina Melis e Gabriele Sepio

    Professionisti, nuove opportunità dalla riforma del terzo settore

    Entrare nell'organo di controllo di associazioni o fondazioni, curare la revisione dei conti per le organizzazioni maggiori, gestire gli aspetti giuslavoristici dei contratti nelle imprese sociali e rivedere gli statuti degli enti non profit, allineandoli alle previsioni della riforma del terzo

    – di Valentina Melis

1-10 di 20 risultati