Ultime notizie:

Rebecca Warren

    Sculture per collezioni raffinate

    Un mezzo espressivo con radici antiche e una storia millenaria, la scultura attraverso i secoli ha subito cambiamenti radicali. Soprattutto nel corso del Novecento, con l'introduzione del readymade e l'arte concettuale, l'attenzione si è spostata dalla maestria tecnica nella raffigurazione del

    – di Silvia Anna Barrilà e Maria Adelaide Marchesoni

    La Tate raddoppia a St. Ives

    Tate supera se stessa e presenta non solo una nuova mostra, ma un nuovo museo. Ha appena aperto al pubblico Tate St Ives, filiale del celebre museo londinese in Cornovaglia, ampliata e reinventata, «raddoppiata» negli spazi e nelle ambizioni.Gli amanti del modernismo britannico, di cui St. Ives è

    – di Nicol Degli Innocenti

    Garanzie protagoniste delle aste da Phillips e Bonhams a Londra

    Il ritiro da parte di Christie's con la decisione di non proporre un catalogo d'arte contemporanea a giugno sembra aver lasciato spazio alle due case d'asta intermedie, Phillips e Bonhams, solitamente 'schiacciate' dal duopolio Christie's - Sotheby's. L'asta più importante per ricavo si è tenuta da

    – di Giovanni Gasparini

    Thinking Big (Saatchi) da Christie's segna tre record femminili

    Thinking Big la speciale asta di grandi sculture e installazioni che si è tenuta il 17 ottobre presso Christie's per Saatchi Gallery ha totalizzato 3,1 milioni di sterline corrispondenti a 3,6 milioni di euro. Il ricavato della vendita delle opere, messe in asta senza riserva e stima, oltre a

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    La corsa del Contemporaneo rallenta da Christie's

    L'assenza di lotti oltre tre milioni di stima e l'offerta di alcuni lavori mediocri ha penalizzato il risultato dell'asta generale d'arte contemporanea proposta da Christie's la sera dell'11 ottobre a Londra. Un quarto dei lavori non ha trovato un compratore, 15 su 61 (tre i lotti ritirati), pari

    – di Giovanni Gasparini

    Mostra/Unmonumental al New Museum di New York

    Alle mille luci di New York si è aggiunta quella multi color della scritta "HELL, YES!" che l'artista svizzero, Ugo Rondinone, ha voluto regalare alla neonata s

    – di Alessandra Rolle