Ultime notizie:

Re Alberto

    Marcinelle, quando gli italiani erano minatori in Belgio: 63 anni fa la tragedia

    L'8 agosto ricorre l'anniversario del disastro che aprì gli occhi sulle orribili condizioni di vita degli immigrati italiani in Belgio. Nel 1956 l'esplosione nella miniera di Bois du Cazier, a Marcinelle uccise 262 minatori, tra i quali 136 italiani. Riproponiamo l'articolo pubblicato in occasione del 60° anniversario della tragedia

    – di Beda Romano

    Eravamo minatori a Marcinelle

    La miniera di carbone di Bois-du-Luc, una delle più antiche del Belgio, è ormai chiusa dal 1973. Ma la città operaia, situata tra Mons e Charleroi, continua a suscitare innegabili emozioni. Costruito tra il 1838 e il 1853, il sito è rimasto inalterato. Il pozzo è chiuso. I minatori mancano ormai da

    – Beda Romano

    1956: Come la tragedia di Marcinelle ha cambiato la cultura belga

    LETTERA DA LA LOUVIE'RE La miniera di carbone di Bois-du-Luc, una delle più antiche del Belgio, è ormai chiusa dal 1973. Ma la città operaia, situata tra Mons e Charleroi, continua a suscitare innegabili emozioni. Costruito tra il 1838 e il 1853, il sito è rimasto inalterato. Il pozzo è chiuso. I minatori mancano ormai da quarant'anni. Eppure sembra quasi che la fabbrica, la chiesa, la scuola, e soprattutto le abitazioni a schiera in pietre scure siano disabitate per il fine settimana; e che lun...

    – Beda Romano

    A Roma il via al Giubileo della Misericordia. Gabrielli: la guardia resta alta

    E' una vigilia calda che vede misure di sicurezza ai livelli massimi. Ma «nessun allarme specifico». A poche ore dall'apertura della Porta Santa che sancirà l'avvio ufficiale dell'Anno della Misericordia , investigatori e 007 ribadiscono quanto detto più volte all'indomani degli attentati di Parigi.

    – Carlo Marroni

    Cause, conseguenze e lezioni dell'abdicazione di un Re

    L'abdicazione di re Juan Carlos di Spagna, annunciata lunedì 2 giugno a Madrid, non è la prima del suo genere. Nel 2000 abdicò il Granduca del Lussemburgo Jean, nel 2013  fu la volta della Regina Beatrice di Olanda, di Papa Benedetto XVI e di Re Alberto II del Belgio. In tutti questi casi, a spingere alle dimissioni è stata soprattutto l'opportunità politica: in un mondo in cui - complice la crisi economica ma non solo - le rendite di posizione piacciono sempre meno (salvo in Italia dove sembran...

    – Beda Romano

    Europee - Come si vota in Belgio: l'esperienza di un italiano

    Chi scrive non è belga, ma ha deciso di approfittare di una delle misure che dovrebbero servire a rafforzare il senso di appartenenza all'Unione Europea. Da tempo, un cittadino europeo residente in uno dei paesi della UE ha due possibilità: può votare per i suoi candidati nazionali, in consolato o per posta, oppure per i candidati del suo paese di residenza. Ho scelto questa seconda opzione e mi sono quindi iscritto alle liste elettorali belghe, votando per uno dei candidati belgi al Parlamento ...

    – Beda Romano

    Belgio: Alberto II abdica, Filippo è re

    Alberto II ha abdicato in favore del figlio Filippo, che così diventa il settimo re del Belgio. Alberto ha firmato l'atto di abdicazione nel corso di una

    – di S.Bio. Con un articolo di Beda Romano

1-10 di 26 risultati