Ultime notizie:

Rawls

    Veca, voce filosofica e stella intellettuale della Milano migliore

    Si contano sulle dita di una sola mano le persone che nella vita hanno avuto su di ognuno di noi un'influenza indelebile. Una di questa è stata per me Salvatore Veca, che si è spento ieri a 77 anni circondato dall'affetto di sua moglie Nica, dei figli e dei nipoti. Veca è stato, per me, non solo un

    – di Sebastiano Maffettone

    Salvatore Veca e la democrazia che vale

    Caro Salvatore, ho messo via la recensione che avevo scritto per Il mosaico della libertà, il tuo ultimo libro, anche se ero a buon punto, ho cambiato anche il titolo, così com'erano non avevano più senso. Quando un po' di giorni fa mi ha scritto Andrea Ravizza, a nome di Egea, casa editrice dell'Università Bocconi, per segnalarmi il tuo libro, gli ho risposto che di norma qui non faccio recensioni, ma che per il tuo libro avrei fatto volentieri un'eccezione, tu pensi e scrivi cose bellissime, e...

    – Vincenzo Moretti

    Perché occorre «liberare» il liberalismo

    E' l'ora del liberalismo. Purché esca dalla gabbia in cui si è rinchiuso. Il panorama politico sta cambiando rapidamente. A destra, il vecchio conservatorismo sta mostrando il suo vero volto, assai poco moderato: quello di un sovranismo a tinte populiste, decisamente illiberale, anche se sopravvive, a stento, al suo interno qualche voce dai toni liberali. A sinistra la socialdemocrazia è diventata una confusa proposta in cui si mescolano elementi di solidarismo di matrice cristiana o vagamente s...

    – Riccardo Sorrentino

    Piero Dominici: "l'erreur des erreurs"

    Questa volta, "Fuori dal Prisma" ospita il contributo "Piero Dominici: l'erreur des erreurs" - che sarà pubblicato, anche in lingua francese, su Futuribles International , Parigi - di André-Yves Portnoff, illustre studioso e accademico francese di fama internazionale. Colgo l'occasione per ringraziarlo e rinviarlo a future occasioni e progetti. Al termine del contributo di André-Yves Portnoff, come sempre, collegamenti ipertestuali e percorsi di approfondimento. Tra questi, ri- condivido la ...

    – Piero Dominici

    Dopo la pandemia: ripensare (con Kant) la vita e la libertà

    "Tanto sono vecchi...". No, forse nessuno ha detto parole così crude, durante questa epidemia di coronavirus, durante la quale abbiamo tutti fatto fatica a capire quali decisioni bisognava davvero prendere. Pensieri appena meno ruvidi sono stati però espressi nel dibattito pubblico: si è parlato della maggiore produttività dei giovani rispetto agli anziani; un economista, non molto noto in realtà, ha persino spiegato sui social network che il "valore marginale" - attenzione: valore, evidentement...

    – Riccardo Sorrentino

    La sfida americana per una democrazia equa

    L'America, nei momenti più cruciali della sua storia, ha manifestato mirabili ideali, ma altrettanta brutale ipocrisia. E ciò, innanzitutto, quando si è trattato di riconoscere dignità di vita ed economica ai suoi cittadini. Da tempo l'economia statunitense subisce gli effetti dei profondi

    – di Adriana Castagnoli

    Educating for the Future in the Age of Obsolescence**

    This article, was peer-reviewed and selected as one of the outstanding papers presented at the 2019 IEEE 18th International Conference on Cognitive Informatics & Cognitive Computing (ICCI*CC) 2019 Abstract The anthropological transformation we are undergoing shows the urgency of rethinking teaching and training, underlining the substantial inadequacy of our schools and universities in dealing with hypercomplexity, with the global extension of all political, social and cultural processes, with th...

    – Piero Dominici

    Rethinking Education? beyond the «False Dichotomies»**: the Hypercomplex Society and the urgency of a systemic approach to complexity (1995)

    People think of education as something they can finish Isaac Asimov Equality is confused with identity, and diversity with inequality. Every Person is genetically different from every other. However, genetic diversity is not an amount to inequality, a social imposed prescription. People can be made equal or inequal by the societies in which they live; they cannot be made genetically identical, even if this were desiderable. Theodosius Dobzhansky Technological innovation is one of the determi...

    – Piero Dominici

1-10 di 120 risultati