Ultime notizie:

Ranit Aharonov

    Il supercomputer Ibm vince il dibattito con lo sfidante umano

    NEW YORK - Un pareggio. Uno a uno. Non è l'ultima partita di calcio dei Mondiali. E' la "partita", ben più consequenziale per il futuro dell'umanità, tra "giocatori" umani e intelligenza artificiale. In quella umana, troppo umana attività che è il dibattito e la battaglia di idee e argomentazioni.

    – di Marco Valsania