Ultime notizie:

Ramallah

    Israele - Palestina: miraggi di pace

    "Non c'è un processo diplomatico con i palestinesi né ce ne sarà uno", si era affrettato l'altro giorno a commentare il portavoce di Naftali Bennett, il premier israeliano. Hamas da Gaza aveva lanciato il suo anatema contro ogni dialogo con "l'occupante sionista". La causa di tanto trambusto nella calma palustre del conflitto israelo-palestinese, ignorato fino alla prossima fugace ma sanguinosa esplosione, era stato un incontro lunedì scorso a Ramallah fra il presidente dell'Autorità palestines...

    – Ugo Tramballi

    Non verrà il sereno dopo la tempesta di Gaza

       Forse tra poche ore, eventualmente entro qualche giorno, l'ennesima guerra di Gaza sarà fermata dalla diplomazia internazionale: probabilmente l'Egitto e il Qatar con l'aiuto ora determinante, ora no, di Stati Uniti, Francia, Russia, Consiglio di sicurezza Onu. Un concerto globale per un conflitto apparentemente minore. Hamas ha raggiunto i suoi obiettivi, come sempre conseguiti a spese della popolazione della striscia; Bibi Netanyahu ha impedito agli avversari interni di formare un governo ...

    – Ugo Tramballi

    Se ti dimentico, Gerusalemme.....

       I razzi, le bombe; i morti israeliani fuori e quelli palestinesi dentro la gabbia di Gaza; il mondo con le reazioni dei paesi musulmani che d'improvviso riscoprono la causa palestinese, il visibile fastidio di Joe Biden e i silenzi europei; l'uso politico dei partiti italiani che al Portico d'Ottavia hanno banalizzato una tragedia fino a trasformarla in comizio per le imminenti elezioni al Comune di Roma. Una volta di più, anche in quest'ultima delle ricorrenti crisi di una ferita rimasta co...

    – Ugo Tramballi

    Israele e Palestina: battaglie elettorali

    Con la primavera, per israeliani e palestinesi arriva una grande stagione elettorale: i primi votano il 23 marzo; i secondi il 22 maggio per le parlamentari e il 31 luglio - estate inoltrata - per le presidenziali. In teoria dovrebbe essere una buona notizia. In realtà è opinabile. "Grande stagione" è eccessivo. Forse intensa, senza specificare che l'aggettivo sia positivo o negativo. Gli israeliani voteranno per la quarta volta in poco meno di due anni. Si sono creati due grandi fronti: a favo...

    – Ugo Tramballi

    Occhio per occhio

    I palestinesi chiamavano Yahya Ayyash "l'Ingegnere": in effetti alla Birzeit University, vicino a Ramallah, si era laureato a pieni voti in ingegneria elettronica.

    – Ugo Tramballi

1-10 di 231 risultati