Ultime notizie:

Ralph Waldo Emerson

    Bobby Kennedy, incompiuto e amato

    «Sai», disse Bobby a Ken O'Donnel, il capo della sua campagna, dopo aver vinto le primarie in California. «Per la prima volta sento di essermi liberato dell'ombra di mio fratello: sento di avercela fatta da solo». Ai giornalisti in attesa aveva spiegato che la politica è «un'avventura onorevole».

    – di Ugo Tramballi

    Ecologista ante litteram

    Il più influente filosofo statunitense dell'Ottocento, Ralph Waldo Emerson, trascendentalista ispirato dal naturalismo romantico e che valorizzava l'individualità e la libertà dell'uomo, definì Alexander von Humboldt «una di quelle meraviglie del mondo? che compaiono di tanto in tanto per mostrarci

    – di Gilberto Corbellini

    Profondità del pragmatismo

    Agli inizi dell'800, Alexis de Tocqueville, cui non mancava uno sguardo penetrante su tanti aspetti culturali della scena americana, notò che in nessun Paese del mondo civile la filosofia era presa meno sul serio che negli Stati Uniti. Un secolo dopo fu Martin Heidegger, scrivendo un giudizio

    – di Alessandro Pagnini

    La lettura chiede tempo? Diamoglielo

    Ralph Waldo Emerson, pensatore tra i più acuti dell'Ottocento americano, meditato attentamente anche da Nietzsche, lasciò nel saggio «Società e solitudine» una

    – di Armando Torno

    Quel conto che l'industria non può pagare

    Una vecchia battuta racconta di quel tizio che continua a darsi martellate in testa, e quando qualcuno gli chiede perché lo fa, risponde: «Perché mi sento così

    – di Fabrizio Galimberti

    Naufragar è dolce a Cape Cod

    Henry David Thoreau esplora la penisola di mare e sabbia, prima che questa diventi meta di artisti e scrittori. Il racconto vivo e sensuale del filosofo naturalista

    – Camilla Tagliabue

    Food For Thought: Privacy - Extended Version

    PRIMA ERO STATO un po' sintetico. Grazie a Domiziana che mi stimola a riassumere il pensiero del nostro professore indicato nel post che segnalavo prima: 1) Chi propugna l'idea della sorveglianza elettronica, della raccolta di dati, della lotta al terrorismo analizzando ad esempio tutte le spese fatte da tutti i cittadini con le carte di credito e i monitoraggi dei numeri a cui si telefona, risponde ai difensori della privacy dicendo: "Se non hai niente da nascondere, di cosa ti preoccupi?" 2)...

    – Antonio Dini

1-10 di 11 risultati