Ultime notizie:

RAGE

    Chiassosa, esagerata e folle: l'apocalisse di Rage 2 è tutta da ridere

    Cade un meteorite, l'umanità va in frantumi e ti ritrovi di colpo immerso in una parodia di Mad Max. Rage 2 è uno sparatutto in prima persona frenetico, folle e chiassoso. Tutto felicemente sopra le righe. E' il secondo episodio del gioco sviluppato da John Carmack, fondatore di ID Sofware, nel

    – di Luca Tremolada

    Innocenti evasioni, fra musica vintage e artigianato di qualità

    Nell'immagine: logo del party 80 vs 90 Night, Roma, 24 novembre 2018, © Casa Basquiat. In queste settimane che portano all'inverno, c'è comunque qualcosa in grado di "riscaldare" un po' lo spirito. Ovviamente, dipende dai gusti personali. Ma su alcuni fatti, ci può essere convergenza di consenso. Ad esempio, il logorio della vita moderna può indurre molti esponenti del genere maschile a cercare un luogo nel quale poter esprimere liberamente alcune opinioni sul mondo e sulle persone che si in...

    – Gabriele Caramellino

    Da Sfera Ebbasta a Emis Killa: i consigli «culturali» dei vip ai 18enni

    Ogni età ha gli intellettuali che si merita. Gente che pensa, riflette e illumina i propri contemporanei, indicando strade, proponendo modelli, consigliando letture. Quante copie di classici greci e latini si saranno vendute nell'Ottocento grazie a Ugo Foscolo? E quanto Hegel è passato sotto i

    – di Francesco Prisco

    Jovanotti primo artista di lingua non inglese prodotto da Rick Rubin

    Rick Rubin è il produttore del nuovo album di Jovanotti. La conferma arriva dalla major Universal Music cui l'artista all'anagrafe noto come Lorenzo Cherubini è legato da un contratto discografico. «E' la prima volta - si legge in una nota - che il produttore vincitore di dieci Grammy Awards sceglie di collaborare con un artista italiano, la prima volta che produce un artista che non canta in inglese. La stima di Rubin per Lorenzo nasce da un rapporto personale: la passione comune per la musica e...

    – Francesco Prisco

    Nel nome della confusione

    Antonio Latella, neo-direttore artistico del Festival del Teatro della Biennale di Venezia, ha dato al programma da lui ideato un taglio insolito e, a mio avviso, molto interessante: anziché puntare su una serie di singoli titoli, ha pensato di mettere a fuoco dei percorsi in divenire. E ha

    – di Renato Palazzi

    Italia pronta ad acclamare il ritorno dei Depeche Mode

    «Where's the revolution?» Dov'è la rivoluzione? E' la domanda-mantra che ha accompagnato il ritorno sulle scene dei Depeche Mode, band simbolo dell'synth-pop inglese degli anni Ottanta. A marzo scorso hanno dato alle stampe «Spirit», loro 14esimo album in studio che si è rivelato immediatamente un

    – di Francesco Prisco

    Addio a Chris Cornell dei Soundgarden, padre del grunge. Si indaga per suicidio

    Prima dell'esplosione dei Nirvana e del fulminante esordio dei Pearl Jam, al centro della scena di Seattle c'erano i Soundgarden. E al centro dei Soundgarden, quando non era ancora chiaro cosa significasse il termine grunge, c'era questo giovanotto di 24 anni che si sbatteva sul palco a torso nudo,

    – di Francesco Prisco

    Wine tourism all the rage: le domande di nuovi vigneti 25 volte l'offerta, corsa sfrenata al business in Veneto, Friuli e Puglia

    In Italia - si legge in una nota - tutti vorrebbero produrre vino: dal solo Veneto sono giunte domande per un totale di quasi 91.000 ettari di nuovi impianti; in Friuli Venezia Giulia 29.000 e in Puglia 14.800. Ma la torta è troppo piccola rispetto al boom di richieste di nuovi vigneti, come rileva L'Informatore Agrario. Le domande arrivate quest'anno sono di 25 volte superiori alla superficie disponibile, con il dato record di quasi 165mila ettari a fronte di una disponibilità di 6.621 ettari. ...

    – Vincenzo Chierchia

    Biennale Danza Musica Teatro: per Baratta luogo di ricerca

    Due nuovi direttori (Marie Chouinard per Danza e Antonio Latella per Teatro), un ricco cartellone da giugno a ottobre negli spazi di Venezia e un filo conduttore comune: la conferma della Biennale come luogo deputato per la ricerca e la sperimentazione. «I tre programmi di Danza, Musica e Teatro -

    – di Gerardo Pelosi

1-10 di 103 risultati