Ultime notizie:

Radio Aut

    Riace, l'economia e la rivincita degli zero

    Alla fine saremo tutti giudicati per il coraggio dei nostri cuori (Hernando, Sense8) Premessa Intendiamoci, il ministro Salvini può fare tutto quello che vuole. Criminalizzando le ONG può infangare l'operato di tanti volontari che hanno salvato migliaia di persone dall'annegamento; può chiudere i porti ai migranti, sequestrarli per giorni in una nave, chiudere gli Sprar, ridurre i finanziamenti per la loro minima necessaria accoglienza; può togliere il diritto ai migranti di chiedere lo stato d...

    – Emiliano Pecis

    Da 13 a 18mila presenze. La storia di Cosmano e del Web Marketing Festival

    Come nasce un festival capace di raccogliere nella sue tre giorni 18mila presenze? Per scoprirlo sono andata a intervistare Cosmano Lombardo ideatore e fondatore del Web Marketing Festival che tra qualche settimana sbarcherà con la Summer School a Monasterace. Come nasce il Web Marketing Festival? «Il Web Marketing Festival ha iniziato a prender forma nel 2006, anche se l'attuale format ha solo quattro anni. Tutto è iniziato nel 2007, quando assieme all'amico d'infanzia Giorgio Taverniti - figur...

    – Gloria Chiocci

    Peppino Impastato: oggi la sua "Radio aut" sarebbe web e social

    Fosse stato ancora vivo, Peppino Impastato sarebbe stato con molte probabilità un pioniere della comunicazione antimafia nel web con la stessa forza e la stessa lungimiranza con le quali, nel 1977, fece irruzione nel mondo dei media con "Radio aut". Dalle remote frequenze siciliane - fu tra le

    – di Roberto Galullo

    Radio Mediaset, Antitrust in dirittura

    Niente più raccolta della pubblicità per Radio Italia (come anticipato sul sole 24 Ore dell'1 marzo) a partire dalla data di scadenza della concessione, al 31 dicembre 2016, perlomeno fino al 2020; separazione societaria sulla raccolta pubblicitaria (per tipologia di mezzo); niente nuove radio per

    – Andrea Biondi

    Le nuove concentrazione nei #media, l'antitrust e la nave italiana...

    Cambia la geografia politica dei media italiani. Nascono nuovo concentrazioni "difensive". Si indeboliscono antiche roccaforti dell'informazione. Possono nascere nuove entità europee, facendo cadere altri pezzi del "muro di Berlino italiano" sollevato negli anni ottanta. Muro di Berlino che ha impedito la crescita di un sistema industriale nazionale competitivo in Europa. Nel primo trimestre del 2017, quando l'operazione si chiuderà, la Cir avrà circa il 43% del nuovo gruppo editoriale, e sarà ...

    – Marco Mele

    Senza padrini in Sicilia

    Due fratelli accomunati dal silenzio della terra in cui sono nati, dal sangue della cultura mafiosa e dalla parola: scritta su un giornale o strillata da una radio. Due fratelli - forse si saranno conosciuti, forse no - che hanno varcato il confine dei ricordi dopo che il sangue dei morti ammazzati

    – Roberto Galullo

    L'eredità contesa di Peppino Impastato

    Suona strano, per me, scrivere di Peppino Impastato. Suona strano perché la sua eredità morale è la più contesa tra tutte quelle alle quali, in questi 30 anni di professione giornalistica, mi è capitato di assistere. Anzi mi correggo: anche prima, quando, da studente liceale, vedevo spuntare il suo

    – Roberto Galullo

    Petizione per confiscare il casolare in cui fu ucciso Peppino Impastato

    Ricordare Peppino Impastato a 35 anni dall'uccisione da parte dei mafiosi di Cinisi mandati da don Tano Badalamenti, "don Tano seduto" come lo chiamava Peppino dai microfoni della radio, Radio Aut. Ci sono molti modi per ricordare il giovane siciliano che non si era rassegnato, nonostante fosse nato in una famiglia mafiosa, il militante di Democrazia proletaria, il giornalista, sì giornalista, l'intellettuale. Sono modi concreti proposti in questi giorni da fronti diversi. Radio 100passi, che...

    – Nino Amadore

    "Si sa dove si nasce ma non come si muore. E non se un ideale ti porterà dolore". Oggi la rete ricorda Peppino Impastato.

      Nel titolo del post le parole della bellissima canzone dei Modena City Ramblers, "I cento passi", ispirata all'omonimo film di Marco Tullio Giordana. Oggi tutti ricordiamo Peppino Impastato, ammazzato dalla mafia il 9 maggio 1978. Un giovane testimone dell'antimafia, che attraverso la sua Radio Aut denunciava gli abusi di poteri. Peppino Impastato moriva oggi di trentaquattro anni fa per aver combattuto la sua battaglia personale (ma anche collettiva, almeno di una parte) con la mafia e con i ...

    – Giampaolo Colletti

1-10 di 17 risultati