Ultime notizie:

Quincy Jones

    Jazz in ricordo di «A Great Day in Harlem»

    Appuntamento con la musica dal vivo in tutto e per tutto speciale, questa settimana. Appuntamento col jazz, con la storia del jazz per la precisione: giovedì 17 gennaio, al Blue Note di Milano, si viaggia tra immagini, testimonianze e note della grande stagione della cosiddetta musica classica

    – di Francesco Prisco

    Umbria Jazz, un'ottima annata: 35mila paganti per 1,4 milioni di incasso

    Quella che si conclude oggi è una delle edizioni di Umbria Jazz di maggior successo. Parlano chiaro gli 1,4 milioni di incasso da biglietti e merchandising per circa 35mila paganti. Un risultato che vale come una conferma per la kermesse che è stata recentemente definita per legge manifestazione di interesse nazionale, e, ci permettiamo di aggiungere, internazionale. Il festival ha coinvolto oltre 500 artisti in 250 eventi, per dieci giorni di grande musica da mezzogiorno a tarda notte. Un succe...

    – Francesco Prisco

    Umbria Jazz, c'è il maestro?Quincy Jones

    E' di nuovo Umbria Jazz, come a ogni estate da ormai 45 anni, ma questa volta il cartellone è davvero di quelli che lasciano il segno, in territorio jazzistico e non solo: da Quincy Jones a Gilberto Gil e Caetano Veloso, dai Massive Attack a David Byrne, passando per Benjamin Clementine e Pat

    – di Francesco Prisco

    «Ma che che che occasione, ma che affare: vendo Emi Publishing, chi vuol comprare?»

    Emi Music Publishing, società di edizioni un tempo appartenente al gruppo Emi e oggi controllata da Sony Atv, potrebbe passare di mano con un'operazione da complessivi 3 miliardi di dollari che consentirebbe alla controllante una plusvalenza da 800 milioni. Siamo ancora nel campo dei rumors, ma parliamo di rumors ripresi da media di una certa autorevolezza (dal Sunday Telegraph a Music Business Worldwide). Le cose starebbero più o meno in questi termini: Sony Atv sarebbe pronta a sbarazzarsi già...

    – Francesco Prisco

    Quincy Jones vince la causa contro il fondo di Michael Jackson: incasserà 9,4 milioni in diritti

    Il fondo che gestisce il patrimonio di Michael Jackson deve corrispondere al produttore Quincy Jones 9,4 milioni di dollari in royalty per brani come «Billie Jean», «Thriller» e altre tra le maggiori produzioni del Re del Pop (nella foto i due ritratti insieme alla cerimonia dei Grammy). Lo ha deciso una giuria di Los Angeles. La cifra stabilita è inferiore ai 30 milioni di dollari chiesti da Jones. A Jones, sulla base dei contratti firmati, sarebbe spettata una porzione di ricavi da edizione de...

    – Francesco Prisco

    Inseguendo le melodie d'agosto

    Potremmo iniziare il nostro Agosto dei Festival con il panorama che si ammira dal borgo di Locorotondo (Ba), nella Murgia dei trulli, dove il bianco della calce del paese avvolge ogni cosa e fa da abbagliante sfondo alle architetture barocche: questa sera in piazza i sette inglesi della Submotion

    – Angelo Curtolo

1-10 di 35 risultati