Persone

Quentin Tarantino

Quentin Tarantino è un regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico statunitense.

Dopo aver frequentato la Narbonne High School di Harbor City, in Tennessee, Quentin Tarantino ha lasciato il liceo all'età di 16 anni e ha lavorato in un negozio di videocassette a noleggio. Ha seguito alcuni corsi di recitazione, si è appassionato alla scrittura delle sceneggiature e nel 1987 ha esordito come attore in un cortometraggio da lui stesso diretto: My Best Friend's Birthday. Successivamente ha preso parte alla serie tv Cuori senza età. Nel 1989 ha venduto il soggetto di Assassini nati – Natural Born Killers a Oliver Stone e nel 1990 Quentin Tarantino ha scritto Dal tramonto all'alba, poi diretto da Robert Rodriguez. Nel 1992 ha prodotto Le iene, giudicato subito un film cult. Due anni più tardi è uscito Pulp Fiction. Tra i suoi film più celebri compaiono: Four Rooms (1995), Jackie Brown (1997), Kill Bill vol. 1 (2003) e Kill Bill vol. 2 (2004), Grindhouse (2007) e Bastardi senza gloria (2009). Ha diretto anche alcune puntate di serie televisive Csi: Scena del crimine e di Er-Medici in prima linea.

Nel 2010 Quentin Tarantino è stato Presidente della giuria alla 67esima rassegna del Festival del cinema di Venezia. Grazie a Pulp Fiction nel 1995 ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Cinema | Quentin Tarantino | Robert Rodriguez | Oliver Stone | Narbonne | Jackie Brown | Medici | Bill Kill | Natural Born Killers |

Ultime notizie su Quentin Tarantino

    Berlino 70: Un minuto di silenzio all'inaugurazione per le vittime di Hanau

    Si inizia con «My Salinger Year» con Sigourney Weaver sul mondo dell'editoria. Il presidente Irons si spende a favore delle donne e dei matrimoni gay Un minuto di silenzio per ricordare le vittime della strage di Hanau. Così è iniziata la 70esima edizione della Berlinale, la prima firmata dall'italiano Carlo Chatrian. «Con grande sgomento e dolore la Berlinale ha appreso del fatale attacco di ieri ad Hanau. La nostra più profonda vicinanza va alle vittime e ai loro familiari», ha scritto i...

    – Cristina Battocletti

    Cinema, è la notte degli Oscar. Chi vincerà la statuetta? Il nostro algoritmo spiegato bene

    La 92/ma edizione degli Oscar ha visto il trionfo del sudcoreano Parasite. Già vincitore della Palma d'oro a Cannes, il film di Bong Joon Ho ha conquistato quattro premi, miglior regia, sceneggiatura originale, film internazionale (ex 'straniero') e, il più importante, miglior film. Mai nessuna pellicola non in lingua inglese era riuscita nell'impresa. Confermato il pronostico per le altre statuette artistiche: miglior attore il Joker Joaquin Phoenix, miglior attrice Renee Zellweger Judy, miglio...

    – Filippo Mastroianni

    Spazio ai "non protagonisti" da statuetta

    Il favorito come miglior attore non protagonista è Brad Pitt. La favorita come miglior attrice non protagonista è Laura Dern.

    – di Stefano Biolchini e Andrea Chimento

    Nomination Oscar al miglior regista: Sam Mendes (1917)

    Il regista inglese Sam Mendes aveva già ottenuto un Oscar come miglior regista vent'anni fa con il suo esordio «American Beauty». Ora sembra pronto a fare il bis con «1917», Bong Joon-ho permettendo. Già vincitore del Golden Globe come miglior regista, Mendes parte in pole position, anche se in

    Nomination Oscar al miglior film: C'era una volta a? Hollywood

    Il nono lungometraggio di Quentin Tarantino è stato un grande evento fin dalla presentazione allo scorso Festival di Cannes. Nei mesi successivi ha vinto numerosi premi (tra cui il Golden Globe come miglior film nella categoria commedia o musical) e i numerosissimi fan del regista di «Pulp Fiction»

1-10 di 357 risultati