Aziende

Puma

Puma è la multinazionale di abbigliamento sportivo che è stata fondata da Rudolf Dassler nel 1948 col nome di Ruda (ma quasi subito modificato nella denominazione attuale), sull’onda di una particolare vicenda familiare. Rudolf, che era il fratello di Adolf Dassler, a sua volta creatore dell’azienda di abbigliamento sportivo ancora oggi nota col nome di Adidas, e che aveva iniziato a lavorare con il congiunto fin dal 1924, dopo la fine della seconda guerra mondiale ha deciso di dar vita a una diversa società, vuole la leggenda, dopo le discussioni avute con il fratello per questioni politiche.

Il primo successo per il nuovo marchio Puma è arrivato nello stesso anno di fondazione dell’azienda, quando diversi giocatori della squadra nazionale di calcio della Germania Ovest hanno indossato scarpe da gioco prodotte da Rudolf Dassler. Successivamente, alle Olimpiadi del 1952 ad Helsinki e a quelle del 1960 a Roma, diversi atleti hanno indossato modelli di scarpe Puma, contribuendo alla crescita del successo della multinazionale tedesca vincendo importanti medaglie d’oro, come quella dei cento metri di atletica leggera. Dieci anni dopo, ai mondiali di calcio del 1970, è stato il mitico campione brasiliano Pelé a tenere alta la bandiera Puma, indossando i suoi scarpini e vincendo il titolo iridato. Attualmente sono numerosi i campioni che utilizzano come testimonial i prodotti Puma, tra tutti il portiere della nazionale italiana Gianluigi Buffon e il centravanti camerunense dell’Inter Samuel Eto’o, mentre l’azienda tedesca fornisce abbigliamento tecnico ufficiale anche a squadre di sport motoristici, come la Ferrari in Formula Uno e la Ducati nella Moto Gp. Quotata in borsa a Monaco di Baviera dal 1986, Puma conta oggi sul lavoro di circa 7mila collaboratori e distribuisce i suoi prodotti in oltre 80 paesi nel mondo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Prodotti e servizi | Puma | Rudolf Dassler | Adolf Dassler | Inter | Formula 1 | Gianluigi Buffon | Borsa Valori | Ducati | Germania Ovest |

Ultime notizie su Puma

    Puma torna a vestire la Egypt Football Association

    Puma sempre più presente nel calcio africano. L'ultima partnership a lungo termine è stata siglata con la Federazione calcistica dell'Egitto. «L'Egitto ha un incredibile track record e siamo davvero entusiasti di fornirgli ancora una volta i nostri prodotti - ha dichiarato Johan Adamsson, Director

    – di Red. Sport & Business

    Rihanna, come la «bad girl» dell'R&B è diventata un brand di moda

    A partire da gennaio 2015, innanzitutto, è direttrice creativa e ambassador della linea Fenty Puma by Rihanna. La nomina - che sia stata o meno una mossa di marketing ben piazzata, come fu accolta dagli addetti ai lavori – ha avuto il suo ritorno economico: Puma chiudeva l'anno fiscale 2014 con poco meno di 3,2 miliardi di euro, in linea con l'anno precedente; il primo semestre 2018, invece, si è chiuso a quasi 2,2 miliardi di euro, in salita del 10% rispetto allo stesso periodo del 2017.

    – di Marta Casadei

    Oasi per artisti

    O ancora all'ex ad di Puma, Jochen Zeitz, che a Città del Capo ha aperto alla fine del 2017 il più grande museo al mondo di arte africana all'interno di un ex-silo di grano ristrutturato in modo spettacolare.

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Make-up, una limited edition in arrivo da Puma e Maybelline

    Una partnership all'insegna dello sport e della bellezza: è quella tra Puma e Maybelline New York che insieme hanno realizzato una limited edition di make-up ispirata all'athleisure. Puma x Maybelline, ispirata allo street style, è stata pensata tenendo presente lo stile di vita sempre attivo ed energico della Generation Z e dei millennials, sull'onda dell'athleisure obsession. ... La testimonial di Maybelline e ambassador di Puma, Adriana Lima, sarà il volto della campagna.

    – di Marika Gervasio

    Milan, chi è il nuovo ad Gazidis: scelto per aumentare i ricavi

    Sempre per quanto riguarda le sponsorizzazioni, infine, è sotto Gazidis che l'Arsenal sigla l'accordo da dieci milioni di sterline annui con l'ente turistico del Ruanda (sponsor di manica dei Gunners) oltre a quello con Puma da 40 milioni annui. Cifre che, al momento, il Milan non raggiunge nemmeno cumulando i proventi da kit supplier e main sponsor: Puma versa nelle casse rossonere una base di 15 milioni a stagioni, stessa cifra messa a bilancio dal Milan nel 2016 per ciò che riguarda Emirates.

    – di Marco Bellinazzo

    #paradiso: chi è (e come fa soldi) l'influencer di viaggi più seguito al mondo

    Nell'ondata di assunzioni in corso, finora Jauncey ha preso all'amo Remi Carlioz, direttore creativo globale del brand di abbigliamento sportivo Puma, e Brendan Monaghan, ex editore di Condé Nast Traveler — assunzioni che sottolineano il divario tra questa nuova forma di mezzi di comunicazione sui viaggi e i vecchi.

    – di Simon Usborne

1-10 di 338 risultati