Ultime notizie:

Public sector purchase programme

    Europa sottozero sui titoli di Stato: tassi negativi per il 62%

    Non solo Germania: ora anche Francia e Belgio vantano il segno meno per i decennali. La decisione di Draghi di armare ancora il bazooka Bce potrà spingere ulteriormente il fenomeno. L'eccezione dell'Italia

    – di Maximilian Cellino

    Bce vicina all'annuncio della fine del Qe. E l'Euribor comincia a salire

    A Riga in trasferta il 14 giugno o a Francoforte in casa il 26 luglio? Il mercato conta i giorni e scommette sul grande annuncio sulla fine del QE della Banca centrale europea, annuncio atteso in una di queste due date di riunione del Consiglio direttivo con la conferenza stampa del presidente e

    – di Isabella Bufacchi

    BTp, ecco il piano Bce di riduzione degli acquisti di titoli di Stato

    «Non ci sono compratori». «E la Bce?» «Ha comprato stamattina, sul presto in apertura, ma per importi ridottissimi. Poi più nulla». «E gli italiani, non hanno comprato?» «No». Questo il dialogo tra traders in chiusura del lunedì nero dei BTp, 21 maggio, quando nel giro di una manciata di minuti i

    – di Isabella Bufacchi

    Bund sempre più rari, ecco le mosse Bce che anticipano la stretta sul Qe

    Ricordate il tema della scarsità dei titoli di Stato a disposizione della Bce per completare il piano di riacquisti? Qualche mese fa era un tema molto gettonato fra analisti, investitori e tutti coloro che commentano la politica monetaria dell'istituto di Francoforte. Poi però è passato

    – di Maximilian Cellino

    BTp e CcT, qual è il titolo di Stato più «resistente» al rischio politico?

    Non c'è stato il temuto «attacco» al debito italiano, né dopo l'esito incerto del voto del 4 marzo scorso e neppure adesso che, come era nelle previsioni, si fatica a dare un Governo al Paese. Il rendimento dei BTp è anzi tornato sui valori dello scorso autunno (1,71% per il titolo decennale) e il

    – di Maximilian Cellino

    I mercati attendono la Bce sui tassi

    FRANCOFORTE - Economia in solida espansione, inflazione in lento progresso verso il target (ma ancora troppo sotto il 2%), il credito a famiglie e imprese in continuo miglioramento ma con margini per far meglio, un euro che si è apprezzato forse oltre le aspettative, il peso dei tassi negativi sui

    – Isabella Bufacchi

    Debito pubblico, la raccolta 2018 si ferma a 390 miliardi

    Il 2018 sarà un'annata più "leggera" rispetto al 2017, per la gestione del debito pubblico italiano, sotto diversi punti di vista: meno aste, meno titoli a medio lungo termine in scadenza ma anche meno acquisti dal QE, nonostante l'impennata del reinvestimento dei titoli in scadenza nel bilancio

    – di Isabella Bufacchi

    Il «non-tapering» di Francoforte sostiene i BTp

    Come l'annuncio del tapering della Federal Reserve fece esplodere nel 2013 il panico dei mercati con il "taper tantrum", il crollo dei prezzi e l'impennata dei rendimenti dei Treasuries, così il "non-tapering" della Bce - che è comunque l'annuncio di acquisti mensili dimezzati del QE da 60 a 30

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 40 risultati