Ultime notizie:

Professioni

    "Prendersi cura" della Società

    Esistono lavori/professioni che andrebbero fatti/scelti anche, e soprattutto, perché si avverte una vocazione e non soltanto per una forma di prestigio sociale e/o perché permettono magari di esercitare forme di micropotere sugli altri.

    – Piero Dominici

    Per la specializzazione degli avvocati traguardo in vista entro fine anno

    Allo stesso modo, per quanto riguarda l'equo compenso, la riforma della norma all'attenzione del legislatore – pur beneficiando della coralità d'intenti con le altre professioni – dovrà sciogliere nodi risalenti nel... Tavolo che via Arenula ha voluto replicare con un nuovo nucleo di monitoraggio per gli Ordini aderenti alla Rete delle professioni tecniche.

    – di Elena Pasquini

    Sciopero dei professionisti, cosa si può fare e cosa no

    Spesso annunciato, il più delle volte revocato in extremis come è successo la scorsa settimana per i commercialisti, lo sciopero per le libere professioni è uno strumento di difficile applicazione concreta, blandito come deterrente, ma che nei fatti può essere messo in atto a fatica.

    – di Antonello Cherchi e Valeria Uva

    Lo smart working e l'occupazione che verrà

    Altra attività di interpretazione delle dinamiche occupazionali è l'Atlante del lavoro e delle qualificazioni, una mappatura dettagliata che studia la composizione delle professioni attuali per prefigurare le direttrici di cambiamento.

    Superbonus, ok al 110% anche per i residenti all'estero (con reddito imponibile)

    Il comma 9, lettera b, dell'articolo 119 del Dl 34/2020 (decreto Rilancio) individua tra i destinatari del cosiddetto superbonus «le persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività d'impresa, arti e professioni»: in assenza di ulteriori indicazioni, la misura riguarda tutti i contribuenti, residenti e non residenti nel territorio dello Stato, che sostengono le spese per l'esecuzione degli interventi agevolati.

    – di Alessandro Borgoglio

    L'Alto Adige ha la sua prima guardiacaccia

    Dopo sei mesi di corso, e dopo aver superato brillantemente le prove finali, Vera Prader di Millan/Bressanone è divenuta la prima guardiacaccia donna in Alto Adige. Ha ottenuto il relativo diploma assieme agli altri 14 corsisti nell'ambito di una cerimonia tenutasi ieri presso la scuola forestale Latemar. "Nonostante le particolari sfide dovute alla situazione epidemiologica da Covid-19, molti candidati hanno potuto partecipare al corso", ha affermato soddisfatto l'assessore provinciale competen...

    – Barbara Ganz

    Dall'Ocse il nuovo Rapporto: " Uno sguardo sull'Istruzione"

    Tuttavia, sostiene Gurrìa, a livello globale "il lockdown ha aumentato la consapevolezza del valore di professioni schiettamente tecniche e ha evidenziato il ruolo vitale di settori come il manifatturiero e il sanitario, cosicché è fondamentale aumentare l'attrattività di questi percorsi scolastici", sviluppando ulteriormente l'alternanza scuola-lavoro, il rafforzamento dei legami tra scuola e settore produttivo privato, e fornendo un deciso stimolo a far sì che i diplomati...

    – di Flavia Foradini

1-10 di 6455 risultati