Aziende

Pricewaterhousecoopers

Pricewaterhousecoopers (PwC) è un network internazionale specializzato nella consulenza alle imprese in materia fiscale, di revisione di bilancio, di outsourcing contabile e legale. La società che fa riferimento alla capogruppo PricewaterhouseCoopers International Limited (PwCIL), si è confermata la maggiore tra le quattro grandi società che si spartiscono la maggior parte del mercato insieme a Ernst & Young, Deloitte & Touche e Kpmg. Il network internazionale di PricewaterhouseCoopers (PwC) è presente in 151 Paesi nel mondo, impiega nel complesso oltre 163.000 professionisti, di cui oltre 3.000 sono presenti in Italia, nei 17 uffici distribuiti sul territorio della penisola.

Pricewaterhousecoopers (PwC) è nato nel 1998, dalla fusion di Price Waterhouse e Coopers & Lybrand, al fine di ottenere le economie di scala necessarie per la crescita della nuova società. Nel 2002 nel gruppo di Pricewaterhousecoopers (PwC) è entrata anche Arthur Andersen.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Lavoro | Network internazionale | Pricewaterhousecoopers | Arthur Andersen |

Ultime notizie su Pricewaterhousecoopers

    Le 100 aziende più grandi del mondo dentro una infografica

    Il Covid-19 ai grandi non ha fatto male. Le 100 più grandi aziende del mondo valevano la cifra record di 31,7 trilioni di dollari al 31 marzo 2021, con un aumento del 48% anno su anno. Anche se non  si dovrebbe usare il Pil come parametro di confronto, considerate che il prodotto interno lordo  combinato di Stati Uniti e Cina vale 35,7 trilioni di dollari nel 2020. I trilioni sono migliaia di miliardi. Nell'infografica Visual Capitalist utilizza i dati di PwC per mostrare le più grandi aziende ...

    – Infodata

    Riaprono le discoteche. Dopo mesi di sofferenza e anni di bilancio in rosso #DataAnalysis

    var divElement = document.getElementById('viz1624367385670'); var vizElement = divElement.getElementsByTagName('object')[0]; if ( divElement.offsetWidth 800 ) { vizElement.style.width='550px';vizElement.style.height='697px';} else if ( divElement.offsetWidth 500 ) { vizElement.style.width='550px';vizElement.style.height='697px';} else { vizElement.style.width='100%';vizElement.style.height='697px';} var scriptEle...

    – Infodata

    Riaprono le discoteche. Dopo mesi di sofferenza e anni di bilancio in rosso. E non è solo colpa del Covid-19

    var divElement = document.getElementById('viz1624367385670'); var vizElement = divElement.getElementsByTagName('object')[0]; if ( divElement.offsetWidth 800 ) { vizElement.style.width='550px';vizElement.style.height='697px';} else if ( divElement.offsetWidth 500 ) { vizElement.style.width='550px';vizElement.style.height='697px';} else { vizElement.style.width='100%';vizElement.style.height='697px';} var scriptEle...

    – Enrico Calabrese

    Le 100 aziende più grandi del mondo dentro una infografica. Cina vs Stati Uniti

    Il Covid-19 ai grandi non ha fatto male. Le 100 più grandi aziende del mondo valevano la cifra record di 31,7 trilioni di dollari al 31 marzo 2021, con un aumento del 48% anno su anno. Anche se non  si dovrebbe usare il Pil come parametro di confronto, considerate che il prodotto interno lordo  combinato di Stati Uniti e Cina vale 35,7 trilioni di dollari nel 2020. I trilioni sono migliaia di miliardi. Nell'infografica Visual Capitalist utilizza i dati di PwC per mostrare le più grandi aziende ...

    – Infodata

    Finanza, come sono andati nell'anno della pandemia i conti di Big Pharma? Parte 2

    Per cercare di fare il punto su quali settori dell'healthcare ono rimasti al palo e su chi  invece abbia cavalcato l'onda dell'annus horribilis ci siamo affidati a un campione di 485 società con bilancio di esercizio/consolidato redatto al 31.12.2020 presente nel dataset Aida BvD. Qui trovate la prima analisi dove ci siamo concentrati sui ricavi. E per quanto riguarda gli utili? Una chiave di lettura importante che resta da trattare è il livello di utili generati nel 2020. Il nostro podio, in ...

    – Infodata

    Finanza, come sono andati nell'anno della pandemia i conti di Big Pharma?

    Ora che è sempre più viva una luce oltre le macerie della pandemia, appare lecito tirare le somme sugli indicatori delle industrie - e sui bilanci 2020 che, a poco a poco, vengono resi pubblici. Come si misurano le aziende del mercato healthcare nell'anno della pandemia? Quali fondamentali scegliere per l'era post-Covid? Televisioni e giornali finanziari si sono concentrati sui conti delle Big Pharma, nello specifico delle aziende coinvolte nella corsa al vaccino: Pfizer, Moderna, Astrazeneca e...

    – Infodata

    E se anche l'industria healthcare nell'era Covid avesse avuto una battuta d'arresto? Parte 2

    Per cercare di fare il punto su quali settori dell'healthcare ono rimasti al palo e su chi  invece abbia cavalcato l'onda dell'annus horribilis ci siamo affidati a un campione di 485 società con bilancio di esercizio/consolidato redatto al 31.12.2020 presente nel dataset Aida BvD. Qui trovate la prima analisi dove ci siamo concentrati sui ricavi. E per quanto riguarda gli utili? Una chiave di lettura importante che resta da trattare è il livello di utili generati nel 2020. Il nostro podio, in ...

    – Enrico Calabrese

    E se anche l'industria healthcare nell'era Covid avesse avuto una battuta d'arresto?

    Ora che è sempre più viva una luce oltre le macerie della pandemia, appare lecito tirare le somme sugli indicatori delle industrie - e sui bilanci 2020 che, a poco a poco, vengono resi pubblici. Come si misurano le aziende del mercato healthcare nell'anno della pandemia? Quali fondamentali scegliere per l'era post-Covid? Televisioni e giornali finanziari si sono concentrati sui conti delle Big Pharma, nello specifico delle aziende coinvolte nella corsa al vaccino: Pfizer, Moderna, Astrazeneca e...

    – Enrico Calabrese

    Universal Music Group vale 33 miliardi (cioè più di Vivendi)

    Universal Music Group, la prima major del mercato discografico globale, è davvero il «gioiello di famiglia» di Vivendi, la media company francese che la controlla: il suo valore, in vista della quotazione in borsa, viene stimato 33 miliardi di euro, maggiore cioè di quello della stessa Vivendi. La cifra appare in alcuni documenti diffusi in vista dell'assemblea generale dell'azionista prevista per giugno, quando il patròn di Vivendi, il finanziere bretone Vincent Bolloré, distribuirà il 60% del ...

    – Francesco Prisco

    Pricewaterhousecoopers Building - Londra, Gran Bretagna

    L'edificio (8.133 post) incorpora una serie di strategie per il risparmio energetico. La forma ad alte prestazioni dell'edificio è progettata per offrire ombra e isolamento ed il palazzo dispone anche di pannelli solari per il riscaldamento del sistema idrico, un tetto verde e un sistema di

1-10 di 394 risultati